Corriere dell Umbria

Il Gub­bio chia­ma San­drea­ni “So­no pron­to a com­bat­te­re”

“Sal­vez­za non sem­pli­ce: già nel­le pros­si­me 3 ga­re ci gio­chia­mo tan­to”

- Di Eu­ro Gril­li NO­TI­ZIA­RIO

▶ GUB­BIO- San­drea­ni è con­ten­to? "Sì, la so­cie­tà mi ha da­to una gran­de op­por­tu­ni­tà. Da­ti­fo­so­mi­di­spia­ce­di que­sta si­tua­zio­ne e spe­ra­vo in un ap­proc­cio più mor­bi­do. Ma mi so­no­sem­preas­sun­to le re­spon­sa­bi­li­tà da gio­ca­to­re e da allenatore ho ri­spo­sto pre­sen­te al­la ri­chie­sta del­la mia so­cie­tà". Pre­oc­cu­pa­to? "Il giu­sto". Sal­vez­za: in per­cen­tua­le quan­to è ot­ti­mi­sta? "Al 100 per cen­to".

Pes­si­mi­sta? to".

Ales­san­dro San­drea­ni, fi­glio d'ar­te (suo pa­dre Mau­ro è col­la­bo­ra­re tec­ni­co del­la Na­zio­na­le), ex mi­ster del­la Berretti che da ie­ri mat­ti­na è il nuo­vo allenatore de­lGub­bio, sa be­ne che la sua èu­na­mis­sion dif­fi­ci­le, ma non "im­pos­si­ble". E va su­bi­to al so­do. "La sal­vez­za è il no­stroo­biet­ti­vo- di­ce - no­nè un­per­cor­so sem­pli­ce, ma dob­bia­mo in­dos­sa­re l'el­met­to, ar­mar­cia­do­ve­re ean­da­rea­com­bat­te­re su tut­ti i campi". Ale, co­me­lo chia­ma­no da sem­pre i ti­fo­si, di­ce an­che­che: "L'ope­ra­zio­ne sim­pa­tia le­ga­ta al mio no­me può far­mi pia­ce­re ma non ser­ve per con­fer­mar­ci in "Al 100 per cen- C. Per cen­tra­re l'obiet­ti­vo che mi­ha­chie­sto la so­cie­tà­dob­bia­mo­me­ta­bo­liz­za­re su­bi­to il fat­to che nel­le pros­si­me tre par­ti­te con­tro Ra­ven­na, Te­ra­mo e Fa­no, ci gio­chia­mo tan­to e non pos­sia­mo sba­glia­re. Sap- pia­mo an­che che do­vre­mo af­fron­ta­re av­ver­sa­ri mol­to for­ti e ag­guer­ri­ti, ma an­che lo­ro do­vran­no es­se­re mol­to pre­oc­cu­pa­ti del Gub­bio". San­drea­ni su­ben­tra al po­sto di Di­no Pa­glia­ri eso­ne­ra­to dopo il­pa­reg­gio ca­sa­lin­go (2-2) con­tro il Re­na­te. Co­me cal­cia­to­re ha in­dos­sa­to la ma­glia del­la squa­dra um­bra per 11 sta­gio­ni, di cui 8 da ca­pi­ta­no, ha vin­to due cam­pio­na­ti di se­gui­to sa­len­do dal­la C2 al­la se­rie B, pe­run­to­ta­le­di 334 par­ti­te e 18 gol. Orain7­par­ti­te de­ve cer­ca­re di con­qui­sta­re la sal­vez­za. La squa­dra può dav­ve­ro espri­me­re il coef­fi­cien­te tec­ni­co ne­ces­sa­rio per fa­re i pun­ti ne­ces­sa­ri per scon­giu­ra­re i play out? "Se la so­cie­tà hae­so­ne­ra­to­due al­le­na­to­ri bra­vi co­me Cor­nac­chi­ni e Di­noPa­glia­ri, vuol di­re che que­sta squa­dra qual­che pro­ble­ma lo ha. Ma più che dal­pun­to­di vi­sta tec­ni­co-tat­ti­co la la­cu­na che ho su­bi­to no­ta­to è la po­ca au­to­sti­ma e la fra­gi­li­tà. Quin­di do­vrò la­vo­ra­re sia sul­le gam­be che sull' aspet­to psi­co­lo­gi­co. Ol­tre al­la sal­vez­za, che ri­pe­to è il pri­mo obiet­ti­vo, dob­bia­mo ri­por­ta­re an­che en­tu­sia­smo tra i no­stri ti­fo­si, dob­bia­mo­me­ri­tar­ci­di ri­por­ta­re la­gen­te al­lo sta­dio. In­dos­sa­re la ma­gliet­ta del Gub­bio è una co­sa spe­cia­le, è un ono­re. Ci ser­ve l'aiu­to di tut­ti". Quan­do­di­ce­va­del­la pre­oc­cu­pa­zio­ne al 100 per cen­to era una bat­tu­ta o di­ce­va la ve­ri­tà? "Es­se­re­preoc­cu­pa­ti vuol­di­re as­su­mer­ci to­tal­men­te ognu­no le pro­prie re­spon­sa­bi­li­tà e può senz'al­troa­iu­tar­ci atro­va­rean­co­ra più for­za den­tro di noi". Tat­ti­ca­men­te che squa­dra sa­rà la sua?" Con­le gio­va­ni­li­ho­fat­to il 4-3-3, un 3-5-2 par­ti­co­la­re, il 4-3-1-2, di­cia­mo un po' tut­ti i mo­du­li. Co­me­gio­che­re­mo? Mi­so­no già fat­to un'idea, lo ve­dre­te a Ra­ven­na". Pro­ba­bil­men­te il cen­tro­cam­po sa­rà… al­la San­drea­ni. Cioè a tre, stes­sa di­spo­si­zio­ne tat­ti­ca con la qua­le in­sie­me a Boi­sfer e Rag­gio Ga­ri­bal­di, tan­to per fa­reun­no­bi­le esem­pio, ha vin­to più di tut­ti.

Dier­na­non­si è al­le­na­to per un pro­ble­mi­no al­la ca­vi­glia. Ma do­me­ni­ca sa­rà a di­spo­si­zio­ne. ◀

 ??  ??
 ??  ?? Simbolo in­di­scus­so San­drea­ni è sta­to an­che tra i pun­ti di for­za del Gub­bio che riu­scì nell’im­pre­sa di con­qui­sta­re la B
Simbolo in­di­scus­so San­drea­ni è sta­to an­che tra i pun­ti di for­za del Gub­bio che riu­scì nell’im­pre­sa di con­qui­sta­re la B
 ??  ?? Per­no San­drea­ni al pri­mo al­le­na­men­to da mi­ster ros­so­blù (Fo­to Si­mo­ne Gril­li)
Per­no San­drea­ni al pri­mo al­le­na­men­to da mi­ster ros­so­blù (Fo­to Si­mo­ne Gril­li)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy