E l’ipo­te­si Ga­lim­ber­ti ir­ri­ta i dem tre­vi­glie­si

Corriere della Sera (Bergamo) - - DA PRIMA PAGINA - Di Pie­tro To­sca

An­che la scel­ta del con­si­glie­re tre­vi­glie­se per gli Isti­tu­ti Edu­ca­ti­vi, fat­ta da Mat­teo Ros­si, ir­ri­ta il Pd, nel cir­co­lo lo­ca­le. A en­tra­re nel cda po­treb­be es­se­re Sil­va­no Ga­lim­ber­ti (fo­to), vi­ci­no all’ex can­di­da­to sin­da­co Erik Mol­te­ni.

La no­ti­zia che Tre­vi­glio con tut­ta pro­ba­bi­li­tà sa­rà rap­pre­sen­ta­ta nel cda de­gli Isti­tu­ti edu­ca­ti­vi da Sil­va­no Ga­lim­ber­ti, pro­mo­to­re fi­nan­zia­rio mol­to vi­ci­no all’ex can­di­da­to sin­da­co del cen­tro­si­ni­stra Erik Mol­te­ni, in­ner­vo­si­sce il cen­tro­de­stra ma sol­le­va ma­lu­mo­ri e per­ples­si­tà an­co­ra più gran­di nel cir­co­lo del Pd cit­ta­di­no. Ga­lim­ber­ti fu can­di­da­to con­si­glie­re co­mu­na­le per la pri­ma vol­ta nel 2011 con l’Api in so­ste­gno di Fe­de­ri­co Me­ri­si, che gui­dò la fron­da al vo­to con­tro Ariel­la Bor­ghi. Nel 2016, in so­ste­gno di Mol­te­ni, ave­va mes­so in cam­po la ci­vi­ca «Tre­vi­glio al cen­tro» da cui pe­rò po­co pri­ma del vo­to fu estro­mes­so. Fu pro­prio Ga­lim­ber­ti a far sca­te­na­re il ca­so del­la tes­se­ra fal­si­fi­ca­ta che por­tò nel­la bu­fe­ra il ren­zia­no Ezio Bor­do­ni con uno scon­tro du­ris­si­mo tra la se­gre­te­ria cit­ta­di­na di Da­vi­de Be­ret­ta e i ga­ran­ti pro­vin­cia­li. A bru­cia­re ora è che la scel­ta di Ros­si sia pio­vu­ta dall’al­to, fuo­ri da ogni con­sul­ta­zio­ne con il cir­co­lo. La più ir­ri­ta­ta è l’ala dei dem che ap­pog­gia Be­ret­ta e ha so­ste­nu­to il pre­si­den­te del­la Pro­vin­cia al­le Re­gio­na­li. Dal can­to suo Be­ret­ta ras­se­re­na gli ani­mi: «La se­gre­te­ria pro­vin­cia­le di mar­te­dì — di­ce – ha chie­sto una set­ti­ma­na di ri­fles­sio­ne per con­fer­ma­re la pro­po­sta di Ros­si o cam­biar­la. Par­le­re­mo con lui, con Ri­va e con al­tri per­ché de­ve es­se­re chia­ro che l’area di Ca­stel Cer­re­to, di pro­prie­tà de­gli Isti­tu­ti, è im­por­tan­te per Tre­vi­glio e vi si gio­ca­no mil­le par­ti­te a par­ti­re dall’au­to­stra­da Ber­ga­mo-Tre­vi­glio. Par­tia­mo sen­za pre­con­cet­ti ver­so i no­mi, vo­glia­mo sce­glie­re i mi­glio­ri, che po­treb­be­ro es­se­re an­che que­sti». (p.t.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.