«L’ORCO È TRA NOI»

Corriere della Sera (Bergamo) - - L’OMICIDIO LA CONDANNA DEFINITIVA -

Se­con­da do­me­ni­ca di di­cem­bre 2010, messa a Brem­ba­te So­pra. Il par­ro­co don Co­rin­no Scot­ti, che da gior­ni con­for­ta la fa­mi­glia Gam­bi­ra­sio do­po la scom­par­sa di Ya­ra, nell’ome­lia pro­nun­cia una fra­se che può suo­na­re sconvolgente: «L’orco è tra noi». Po­chi gior­ni pri­ma un pia­strel­li­sta ma­roc­chi­no, pri­mo in­da­ga­to, è sta­to scar­ce­ra­to. A chi si ri­fe­ri­sce don Co­rin­no? Sa qual­co­sa? Non sa nul­la, ma sve­la dal pul­pi­to la pau­ra di tut­ti, la pau­ra che l’as­sas­si­no sia qual­cu­no di nor­ma­le, un uo­mo del­la por­ta ac­can­to. Una pro­fe­zia.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.