«Il mio Bruc­k­ner per il Fai»

Chail­ly con l’Or­che­stra del Fe­sti­val di Lu­cer­na nel­la Sin­fo­nia n. 7 «Nel­le te­ne­bre dell’Ada­gio già fil­tra la lu­ce del­la re­sur­re­zio­ne»

Corriere della Sera (Bergamo) - - TEMPO LIBERO MILANO - En­ri­co Pa­ro­la

At­ti­la è già all’oriz­zon­te, pron­to a mar­cia­re sul­la Sca­la con i suoi Un­ni il 7 di­cem­bre; ma que­sta se­ra il cuo­re e la men­te di Ric­car­do Chail­ly so­no com­ple­ta­men­te as­sor­bi­ti dal­la set­ti­ma sin­fo­nia di Bruc­k­ner, ac­co­sta­ta al­le ou­ver­tu­re wag­ne­ria­ne del «Rien­zi» e dell’«Olan­de­se vo­lan­te». Se­ra­ta straor­di­na­ria in fa­vo­re del Fai (gra­zie a Deu­tsche Bank il ri­ca­va­to an­drà a fi­nan­zia­re la ge­stio­ne del­la mi­la­ne­se Vil­la Nec­chi Cam­pi­glio), co­me straor­di­na­ria è la pre­sen­za del­la Lu­cer­ne Fe­sti­val Or­che­stra, fon­da­ta nel 1938 da To­sca­ni­ni, ri­crea­ta da Clau­dio Ab­ba­do nel 2003 e dal 2016 gui­da­ta da Chail­ly. «A mar­zo sia­mo sta­ti a Lu­cer­na con la Fi­lar­mo­ni­ca del­la Sca­la e vi ri­tor­ne­re­mo il pros­si­mo apri­le; è per me si­gni­fi­ca­ti­vo ini­zia­re dal­la Sca­la la tour­née che ci por­te­rà in Ci­na, per cin­que con­cer­ti a Shan­gai».

Un pon­te tra Milano e Lu­cer­na crea­to­si sot­to l’egi­da di Chail­ly, che del­le due isti­tu­zio­ni è di­ret­to­re mu­si­ca­le; un dop­pio im­pe­gno che ne scan­di­sce la sta­gio­ne: la sua esta­te si è con­su­ma­ta a Lu­cer­na, ed è sta­ta tutt’al­tro che di ri­po­so per­ché ol­tre al pro­gram­ma pre­sen­ta­to an­che al­la Sca­la ha di­ret­to un tutto Ra­vel e un dit­ti­co Stra­vin­skij-Mo­zart. Ci con­ce­de­rà una bre­ve pau­sa do­po la tour­née ci­ne­se, per poi de­di­car­si to­tal­men­te al­la Sca­la: a no­vem­bre apri­rà la sta­gio­ne del­la Fi­lar­mo­ni­ca, poi At­ti­la. «Ho ap­pe­na let­to il libro di Mi­chel Rou­ch: sul re un­no: su di lui cir­co­la­no tan­te leg­gen­de, ma c’è tan­to da co­no­sce­re». Chail­ly am­met­te che «At­ti­la è un pen­sie­ro fis­so fin da quan­do ho ini­zia­to con “Gio­van­na d’Ar­co” (il 7 di­cem­bre 2015, ndr) il trit­ti­co di ope­re gio­va­ni­li di Ver­di che cul­mi­ne­rà con Mac­be­th». Og­gi è an­co­ra il tem­po del­la Lu­cer­ne Fe­sti­val Or­che­stra, «una formazione splen­di­da, ti­pi­ca­men­te te­de­sca nel suo per­fet­to equi­li­brio tra ar­chi e fia­ti, nel­la pro­fon­di­tà del suo­no e nel­la pie­nez­za dei tim­bri, ma al­lo stes­so tem­po ca­pa­ce di leg­ge­rez­za e tra­spa­ren­za. Lo si ve­de ne­gli epi­so­di in cui Bruc­k­ner rag­giun­ge pro­fon­di­tà spi­ri­tua­li ver­ti­gi­no­se: pen­so all’Ada­gio, una mar­cia fu­ne­bre nel­le cui te­ne­bre già fil­tra la lu­ce di una re­sur­re­zio­ne, o all’ispi­ra­to Fi­na­le che suc­ce­de a uno Scher­zo dai to­ni dia­bo­li­ci».

Tra i mo­men­ti più ispi­ra­ti c’è il pri­mo mo­vi­men­to: «Una vul­ga­ta so­stie­ne sem­pli­fi­can­do che tut­te le sin­fo­nie di Bruc­k­ner ini­zi­no col tre­mo­lo de­gli ar­chi; in­ve­ce que­sta so­lu­zio­ne è adot­ta­ta in sei del­le un­di­ci sin­fo­nie, le no­ve uf­fi­cia­li e le due gio­va­ni­li in fa mi­no­re e re mi­no­re; que­sto ci fa ca­pi­re che non era un cli­ché ma il mo­do vo­lu­to dal compositore per schiu­de­re sce­na­ri ver­ti­gi­no­si e in­fi­ni­ti: nel­la Set­ti­ma il tre­mo­lo dei vio­li­ni su cui si sta­glia il can­to dei cor­ni ci tra­spor­ta­no dav­ve­ro in un al­tro mon­do». Un mon­do in cui è evi­den­te l’eco di Wa­gner: ec­co le due ou­ver­tu­re gio­va­ni­li «che ac­co­sta­te im­pres­sio­na­no: quel­la dal “Rien­zi” guar­da da vi­ci­no l’ope­ra ita­lia­na, con l’“Olan­de­se vo­lan­te” sia­mo in un nuovo mon­do, ra­di­cal­men­te di­ver­so, ed è pas­sa­to un so­lo an­no. Qui l’ou­ver­tu­re di­ven­ta un ve­ro poe­ma sin­fo­ni­co, uno sto­ry tel­ling che rias­su­me in do­di­ci mi­nu­ti tut­ta la sto­ria».

In­te­sa Il mae­stro Ric­car­do Chail­ly con i pro­fes­so­ri dell’Or­che­stra del Fe­sti­val di Lu­cer­na di cui è di­ret­to­re mu­si­ca­lePer il ci­clo «Gran­di or­che­stre in­ter­na­zio­na­li per Deu­tsche Bank in fa­vo­re del Fai» si esi­bi­sce og­gi al­la Sca­la la Lu­cer­ne Fe­sti­val Or­che­stra gui­da­ta da Ric­car­do Chail­ly

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.