Corriere della Sera (Brescia)

L’appello del Csv per salvare i voucher «Strumento utile, correggere gli abusi »

- © RIPRODUZIO­NE RISERVATA

I voucher rischiano di saltare, definitiva­mente. Sono stati spesso usati per nascondere il lavoro nero, oppure per coprire dagli infortuni chi, sino al giorno prima, aveva lavorato senza assicurazi­one. «Se ci sono abusi, si facciano controlli rigorosi. Si corregga la normativa, ma eliminare i voucher sarebbe un errore» sostiene il Centro Servizi per il Volontaria­to di Brescia. Il CSV sa degli abusi che sono stati fatti in Italia con questo strumento, ma ne riconosce anche i pregi. Dato che li ha sperimenta­ti direttamen­te. Nel mercato del lavoro ci sono «persone fragili che per età, lunga disoccupaz­ione e scarsa profession­alità hanno potuto, attraverso i voucher, vedere riconosciu­ta e legalmente coperta la loro condizione di lavoratore, seppur temporaneo ed occasional­e» dicono dal CSV. Loro hanno sperimenta­to con successo l’uso di questo strumento che ha rappresent­ato «la modalità per mantenere un’identità consapevol­e, per non scivolare nell’inattività e nello sfruttamen­to del lavoro nero, oppure — scrivono dal Centro per il Volontaria­to — per riavvicina­rsi al lavoro, mostrare le proprie capacità e perseguire con maggior sicurezza l’obiettivo di un lavoro più stabile e duraturo». Basti pensare al progetto «Dignità e Lavoro» (nato dalla mente di Margherita Rocco e Urbano Gerola), che ha permesso a decine e decine di bresciani di mezza età, rimasti senza occupazion­e, di ripartire portando a casa qualche centinaia di euro, con dignità. Grazie al lavoro. Un’attività di un’ora equivale a dieci euro, ossia un voucher (compresa l’assicurazi­one e i contributi per la pensione). È una delle tante esperienze che hanno funzionato e che funzionano. Ecco perché il CSV ribadisce che «se la normativa presenta inadeguate­zze e manchevole­zze, si provveda subito a correggerl­a». Ma non la si elimini, visto che ha reso alcune prestazion­i lavorative temporanee «gestibili in totale trasparenz­a». Ora la palla passa al legislator­e.

 ?? Inps ?? Un voucher lavoro (Ansa)
Inps Un voucher lavoro (Ansa)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy