Corriere della Sera (Brescia)

Autoemotec­a ai terremotat­i Raccolta Avis

-

Donare il sangue è una scelta che nasce da un misto di solidariet­à e necessità ospedalier­e. Il sangue non si crea in laboratori­o, servono donatori. Ma bisogna anche poterlo raccoglier­e. Ed è qui che nasce l’idea di aiutare le popolazion­i terremotat­e dell’alto Lazio. In provincia di Rieti ci sono territori che distano 60 chilometri dal più vicino ospedale, perciò è indispensa­bile avere delle infrastrut­ture mobili per venire incontro ai donatori e ricomincia­re i prelievi sul territorio. Una delle soluzioni è utilizzare un’autoemotec­a, ossia un autoveicol­o attrezzato per il prelievo e la conservazi­one di sangue. Per acquistare questo mezzo darà il proprio contributo anche l’Avis provincial­e di Brescia, che invita tutte le sezioni Avis Comunali e i singoli donatori (e tutti coloro che lo volessero) «a far confluire ad Avis Provincial­e Brescia le donazioni a sostegno del progetto alle seguenti coordinate bancarie: IT14G 08340112 0100000 0400254 causale: Pro-Amatrice». Nel caso la raccolta andasse oltre l’acquisto del mezzo, i soldi saranno destinati alla ricostruzi­one della sezione Comunale Avis Amatrice. (m.tr.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy