QUEL­LO CHE GLI UO­MI­NI NON DI­CO­NO

Corriere della Sera - Io Donna - - Sommario - di Al­do Caz­zul­lo

«Quel pa­laz­zac­cio ro­ma­no nel cuo­re del Ghet­to, con­ten­to, su piaz­za del­le Cin­que Sco­le, pre­gno co­me una cro­sta di pa­ne al su­go, sbec­ca­to, è vi­vo, pie­no di cia­bat­te, pro­fu­mi, me­sto­li, do­lo­ri in­di­ci­bi­li, fin dal sus­si­dia­rio, e do­lo­ri pic­ci­ni che sem­pre vio­la so­no. Quel pa­laz­zac­cio ro­ma­no ne con­tie­ne co­sì tan­te di sto­rie, d’esi­sten­ze, co­me un ba­rat­to­lo col ve­tro con­sun­to e il tap­po sfi­ni­to per i trop­pi gi­ri di pol­so, ghiot­ti di con­ser­ve o con­fet­tu­re odo­ro­se. Tan­to più av­ve­nen­ti dei ba­rat­to­lac­ci ver­gi­ni e scon­di­ti. Chia­ra abi­ta là. Al ter­zo pia­no di un con­do­mi­nio che pro­fu­ma di mar­mel­la­ta di vi­scio­le».

Do­ve la tro­va­te un’at­tri­ce che scri­ve co­sì? Può riu­scir­ci so­lo Chia­ra Fran­ci­ni. Ri­cor­da­te Non par­la­re con la boc­ca pie­na ( Riz­zo­li)? È sta­to un long-sel­ler, di cui ab­bia­mo par­la­to an­che in que­sta ru­bri­ca.

La pro­ta­go­ni­sta, Chia­ra co­me l’au­tri­ce, è cre­sciu­ta con due pa­dri, bab­bo Giancarlo, fio­ren­ti­no, e pa­pà An­ge­lo, na­po­le­ta­no. Ora vi­ve nell’ap­par­ta­men- ti­no al Ghet­to do­ve Giancarlo fug­gi­va quan­do ave­va bi­so­gno di re­sta­re so­lo. Fe­de­ri­co, il fi­dan­za­to, è tor­na­to. Ma a sor­pre­sa tor­na an­che la mam­ma, Eleo­no­ra. Il suo ma­tri­mo­nio con Ed­ward è fi­ni­to (e qui si in­se­ri­sce una sto­ria nel­la sto­ria: quel­la dei war child, i fi­gli del­la guer­ra, con­ce­pi­ti dai sol­da­ti te­de­schi in­va­so­ri e dal­le nor­ve­ge­si scel­te per i ca­pel­li bion­di, la pel­le chia­ra, gli oc­chi az­zur­ri, e poi con­dan­na­ti all’iso­la­men­to: il ma­ri­to di Eleo­no­ra, che si chia­ma in real­tà Ed­vard, è uno di lo­ro).

In­som­ma i pro­ta­go­ni­sti del pri­mo ro­man­zo ci so­no tut­ti, com­pre­si le Su­pre­me, le “zie” di Chia­ra, drag queen col­te e in­quie­tan­ti. Ma que­sta sto­ria – Mia ma­dre non lo de­ve sa­pe­re ( Riz­zo­li) – va ol­tre, nel­la co­stru­zio­ne del per­so­nag­gio e del mon­do che le sta at­tor­no. Quel­lo del­le “don­ne no­ve”, co­me le chia­ma­la Fran­ci­ni, che non ri­co­no­sco­no l’an­ti­ca ege­mo­nia ma­schi­le e pren­do­no in ma­no la pro­pria vi­ta. Scom­met­tia­mo che di­ven­te­rà un film?

Nel se­con­do ro­man­zo di Chia­ra Fran­ci­ni so­no le fem­mi­ne che non ri­co­no­sco­no l’an­ti­ca ege­mo­nia ma­schi­le e pren­do­no in ma­no la pro­pria vi­ta. E sa­reb­be­ro le pro­ta­go­ni­ste per­fet­te di un film

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.