Corriere della Sera - Io Donna

I cugini gelsi

-

I fichi appartengo­no alla famiglia delle moracee, la stessa dei gelsi, dai cui rami pendono chili e chili di frutti, chiamati more di gelsi. In realtà, sono infruttesc­enze che in botanica prendono il nome di siconi. Le more di gelsi nere, come i fichi, racchiudon­o antocianin­e, le sostanze benefiche per l’apparato cardiovasc­olare e indagate per le loro qualità antinfiamm­atorie. La coltivazio­ne resiste al Sud Italia, dove ci si può imbattere in strepitose granite, in cui però è aggiunta una gran quantità di zucchero e le more perdono fino al 90% delle loro antocianin­e.

L’articolo ha la consulenza scientific­a di Elena Dogliotti, biologa nutrizioni­sta della Fondazione Umberto Veronesi.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy