Mol­ti si sen­to­no me­no a pro­prio agio nel­le re­la­zio­ni che sul la­vo­ro, do­ve pos­so­no eser­ci­ta­re un mag­gio­re con­trol­lo

Corriere della Sera - Io Donna - - L’amore In Cina Testo E Foto Di -

non­ni­na di 81 an­ni, «e co­me mia ni­po­te han­no rag­giun­to un li­vel­lo di ec­cel­len­za ta­le che non rie­sco­no a tro­va­re qual­cu­no al pro­prio li­vel­lo. Ma lei or­mai ha 30 an­ni...». «Do­po i 30, le don­ne de­vo­no giu­sti­fi­car­si se non si so­no an­co­ra spo­sa­te» rac­con­ta Fay, 26 an­ni, che si oc­cu­pa di pub­bli­che re­la­zio­ni. «Mi sen­to più a mio agio sul la­vo­ro che in un rap­por­to, per­ché pos­so eser­ci­ta­re mag­gior con­trol­lo. In ogni caso, noi don­ne ab­bia­mo bi­so­gno di più li­ber­tà: non de­vo­no es­se­re gli uo­mi­ni a dar­ci va­lo­re so­lo per il no­stro aspet­to o per co­me ci ab­bi­glia­mo».

Fay ha an­co­ra tem­po da­van­ti a sé e pen­sa che il mer­ca­to dei ma­tri­mo­ni sia «so­lo un al­tro ten­ta­ti­vo dei ge­ni­to­ri di con­trol­la­re le no­stre vi­te», tut­ta­via il pro­ble­ma del­le don­ne che do­po i 30 di­ven­ta­no ir­re­cu­pe­ra­bi­li zi­tel­le è tal­men­te sen­ti­to che il fo­to­gra­fo-ar­ti­sta Guo Ying­guang ha realizzato sul mer­ca­to dei ma­tri­mo­ni un vi­deo che ri­ve­la la mi­so­gi­nia del­la so­cie­tà ci­ne­se e un­li­bro fo­to­gra­fi­co in­ti­to­la­to The Bliss of Con­for­mi­ty (Il pa­ra­di­so del con­for­mi­smo, ndr). «Vo­le­vo far ri­flet­te­re la so­cie­tà non so­lo sul­le don­ne reiet­te per­ché con­si­de­ra­te trop­po vec­chie, ma sul mer­ca­to dei ma­tri­mo­ni com­bi­na­ti, en­tram­be tra­di­zio­ni ti­pi­ca­men­te ci­ne­si. Mol­ti di­co­no che è na­tu­ra­le, per­ché que­sta è la vi­ta. Ma io non cre­do che le co­se deb­ba­no per for­za an­da­re co­sì».

song, 32 an­ni, mo­stra or­go­glio­so il ca­ta­lo­go dei suoi in­ta­gli in le­gno. «Par­lo so­prat­tut­to con ge­ni­to­ri: di ra­gaz­ze non se ne ve­do­no mol­te» di­ce.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.