Ha avu­to dal­la sor­te un Gran re­ga­lo:

Si chia­ma Raf­fael­la

Corriere della Sera - Io Donna - - Bi­lan­ci Esi­sten­zia­li - Di

Ma­ria Lau­ra Gio­va­gni­ni

A-i-u-to!». Il gri­do ar­ri­va - som­mes­so - dal sa­lot­to del­la ca­sa avi­ta a Pà­va­na, il pae­si­no (“un ri­cor­do la­scia­to tra i ca­sta­gni dell’ap­pen­ni­no”) che per i fan è mi­to. Il “tor­tu­ra­to­re” è il fo­to­gra­fo di Io don­na: la sua bra­vu­ra e il suo gar­bo non ba­sta­no, Fran­ce­sco Guc­ci­ni de­te­sta i ri­trat­ti. An­zi (co­me sco­pri­re­mo poi, un at­ti­mo di pa­zien­za...) non si ri­tie­ne nep­pu­re de­gno di tan­ta at­ten­zio­ne: è un mo­nu­men­to na­zio­na­le, ep­pu­re sem­bra l’uni­co a non ren­der­se­ne conto. So­lo in una co­sa si sente ec­ce­zio­na­le: «Non ho né te­le­fo­ni­no né pa­ten­te, so­no pro­tet­to dal Wwf co­me esem­pla­re in via d’estin­zio­ne».

“Il più col­to dei no­stri can­tau­to­ri” ( co­py­right Um­ber­to Eco) ora ha pe­rò un en­ne­si­mo motivo in me­no per smi­nuir­si: è appena ar­ri­va­to in li­bre-

Fran­ce­sco Guc­ci­ni, og­gi 78 an­ni, all’osta­ria del­le Dame, lo sto­ri­co lo­ca­le di Bo­lo­gna che fon­dò nel 1970 con il frate do­me­ni­ca­no Mi­che­le Ca­sa­li.So­pra, la co­per­ti­na del suo pri­mo al­bum, Folk beat n.1 (1967).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.