Il film Co­sa fai a Ca­po­dan­no?

Corriere della Sera - La Lettura - - Maschere Cinema -

è un film scrit­to e di­ret­to da Fi­lip­po Bo­lo­gna che ar­ri­va nel­le sa­le il 15 no­vem­bre. Nel­la not­te del 31 di­cem­bre una se­rie di cop­pie di sco­no­sciu­ti si re­ca in uno cha­let di mon­ta­gna in cer­ca di tra­sgres­sio­ne. Ma for­se gli equi­vo­ci, le bu­gie e i sot­ter­fu­gi tra­sfor­me­ran­no la se­ra­ta in una de­fi­ni­ti­va re­sa dei con­ti. Il film è pro­dot­to da Isabella Co­cuz­za e Ar­tu­ro Pa­glia; una pro­du­zio­ne Paco Ci­ne­ma­to­gra­fi­ca, di­stri­bui­to da Vi­sion Di­stri­bu­tion. Qui ac­can­to al­cu­ne fo­to di sce­na che ri­trag­go­no il ca­st: dall’al­to: Ric­car­do Sca­mar­cio e Valentina Lo­do­vi­ni; Lu­ca Ar­gen­te­ro e Ile­nia Pa­sto­rel­li, Vit­to­ria Puc­ci­ni e Ales­san­dro Ha­ber; Isabella Ferrari e Lu­do­vi­co Suc­cio (fo­to di Li­vio Bor­do­ne) Il re­gi­sta Fi­lip­po Bo­lo­gna (San Ca­scia­no dei Ba­gni, Sie­na, 1978) è ri­trat­to nel­la fo­to qui so­pra sul set di Co­sa fai a Ca­po­dan­no? con Ric­car­do Sca­mar­cio (1979). Il suo pri­mo ro­man­zo, Co­me ho per­so la guer­ra (Fan­dan­go, 2009), è sta­to in­se­ri­to tra i do­di­ci fi­na­li­sti al Pre­mio Stre­ga, e ha vin­to il Pre­mio Fie­so­le e il Ba­gut­ta Ope­ra Pri­ma. Il se­con­do ro­man­zo, I pap­pa­gal­li, usci­to nel 2012 sem­pre per Fan­dan­go, è sta­to in­se­ri­to tra i li­bri dell’an­no del «Fi­nan­cial Ti­mes». Nel 2014 per Mon­da­do­ri ha pub­bli­ca­to I mor­ti non han­no fret­ta. Per il ci­ne­ma ha fir­ma­to, tra le al­tre, le sce­neg­gia­tu­re di Que­sto mon­do è per te (re­gia di Fran­ce­sco Fa­la­schi, 2010), L’ul­ti­ma ruo­ta del car­ro (di Gio­van­ni Ve­ro­ne­si, 2013) ed è tra gli au­to­ri di Per­fet­ti sco­no­sciu­ti (Pao­lo Ge­no­ve­se, 2016). Con Ric­car­do Sca­mar­cio e il re­gi­sta Ste­fa­no Mor­di­ni sta la­vo­ran­do al­la sce­neg­gia­tu­ra di un nuo­vo film

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.