Corriere della Sera - La Lettura

Birgit Jürgenssen cioè ritratto di donna con Surrealism­o

-

Un volto di donna circondato dalla sagoma di un orso bianco (sopra: Ohne Titel, 1978), un corpo femminile che si inarca seguendo la forma dei rami di un albero, un viso di una ragazza che si fonde con il muso di una volpe. Queste e molte altre le immagini ispirate al Surrealism­o che fino al 19 maggio sono esposte alla Gamec di Bergamo (gamec.it) nella mostra Birgit Jürgenssen. Io sono, la prima grande retrospett­iva dedicata in Italia all’artista viennese (1949-2003) che fece della figura femminile e del rapporto tra natura e genere i cardini della sua ricerca e della sua produzione. Con una vena ironica e sovversiva Jürgenssen ha giocato con le potenziali­tà del corpo femminile celandone o svelandone alcune parti, senza mai esibire ma mirando ad indagare i risvolti psicologic­i. Oltre 150 opere divise in sei sezioni raccontano l’evoluzione della creatività di quest’esponente dell’avanguardi­a femminista, dai primi disegni dell’infanzia alle opere di grande formato della maturità. (chiara pagani)

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy