Le noz­ze a Mar­si­glia con il prin­ci­pe ca­det­to

Corriere della Sera - La Lettura - - Sguardi Il Cartellone Di Caterina -

Nel 1533 la spo­sa­no. Al­tro ma­tri­mo­nio po­li­ti­co, in vi­sta di un riav­vi­ci­na­men­to del pa­pa­to al­la Fran­cia. A de­ci­de­re an­co­ra una vol­ta c’è, co­me pri­mo con­traen­te, Fran­ce­sco I. L’al­tro è, na­tu­ral­men­te, il Pa­pa. Che in­tan­to è cam­bia­to, ma è sem­pre un Me­di­ci: Giu­lio fi­glio di Giu­lia­no (fra­tel­lo del Ma­gni­fi­co), Pa­pa dal 1523 con il no­me di Cle­men­te VII. Il li­vel­lo del­lo scam­bio è al­tis­si­mo: la ra­gaz­za vie­ne pro­mes­sa a uno dei fi­gli del re, En­ri­co. Non il pre­ten­den­te al trono, è un fi­glio ca­det­to, ma pur sem­pre tra i più ti­to­la­ti del Re­gno. Mol­ti in Fran­cia, all’idea di que­sto ma­tri­mo­nio, stor­co­no il na­so: co­me fa un prin­ci­pe di san­gue a spo­sa­re una ra­gaz­za che di no­bi­le ha ben po­co, di una fa­mi­glia che nean­che due se­co­li ad­die­tro fa­ce­va i soldi con l’usu­ra e l’in­te­res­se? L’in­suf­fi­cien­za del pe­di­gree vie­ne col­ma­ta dal­la ric­chez­za del­la do­te, che vie­ne pro­mes­sa dal Pa­pa. A Mar­si­glia il 23 ot­to­bre si ce­le­bra il ma­tri­mo­nio tra due quat­tor­di­cen­ni (sot­to: Ja­co­po Chi­men­ti det­to L’Em­po­li, Il il ma­tri­mo­nio di Ca­te­ri­na de’ Me­di­ci con En­ri­co di Va­lois, 1600 cir­ca, Fi­ren­ze, Uf­fi­zi).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.