La sco­per­ta su Mar­te

Corriere della Sera - La Lettura - - Il Dibattito Delle Idee -

In que­sti gior­ni è sta­ta an­nun­cia­ta, con uno stu­dio ap­par­so sul­la ri­vi­sta «Jour­nal of Geo­phy­si­cal Re­sear­ch: Pla­ne­ts», la sco­per­ta nell’at­mo­sfe­ra del pia­ne­ta Mar­te di os­si­ge­no che si com­por­ta in un mo­do sor­pren­den­te, di cui gli scien­zia­ti do­vran­no tro­va­re una spie­ga­zio­ne. La ri­le­va­zio­ne è sta­ta com­piu­ta nel cra­te­re Ga­le, vec­chio di tre mi­liar­di di an­ni e lar­go 154 chi­lo­me­tri, che la son­da ame­ri­ca­na Cu­rio­si­ty sta esplo­ran­do da qua­si sei an­ni (qui sot­to, il cra­te­re Ga­le con evi­den­zia­ta la zo­na di at­ter­rag­gio del­la son­da, fo­to Na­sa/ Jpl-Cal­te­ch/ Esa/ Dlr/ Fu Ber­lin/ Ms­ss). Cu­rio­si­ty ha ana­liz­za­to l’aria del cra­te­re e ne è ri­sul­ta­to che al­la su­per­fi­cie l’at­mo­sfe­ra di Mar­te è com­po­sta dal 95 per cen­to in vo­lu­me di ani­dri­de car­bo­ni­ca (CO2), 2,6 per cen­to azo­to mo­le­co­la­re (N2), 1,9 per cen­to ar­gon (Ar), 0,16 per cen­to os­si­ge­no mo­le­co­la­re (O2) e mo­nos­si­do di car­bo­nio (CO) 0,06 per cen­to, più quo­te in­fe­rio­ri di al­tri ele­men­ti. Il da­to sor­pren­den­te è che men­tre le quo­te di ar­gon e azo­to cre­sco­no in in­ver­no (quan­do l’ani­dri­de car­bo­ni­ca si di­ra­da per via del­le no­te­vo­li quan­ti­tà di quel gas che si con­ge­la­no ai po­li di Mar­te) e poi ca­la­no in pri­ma­ve­ra (quan­do l’ani­dri­de car­bo­ni­ca eva­po­ra e ri­tor­na nell’at­mo­sfe­ra), l’os­si­ge­no au­men­ta del 30 per cen­to in pri­ma­ve­ra, co­sì co­me il me­ta­no (pre­sen­te su Mar­te in quan­ti­tà mi­ni­me). Un fe­no­me­no che ora gli scien­zia­ti do­vran­no stu­dia­re

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.