Idil­lio

Corriere della Sera - La Lettura - - Libri Poesia Straniera -

Qui tut­to è si­len­zio, qui mi sen­to be­ne, i pa­sco­li so­no fre­schi e pu­ri e le chiaz­ze d'om­bra e di so­le van­no d'accordo co­me bam­bi­ni giu­di­zio­si. Qui si li­be­ra la mia vi­ta fat­ta d'in­ten­sa no­stal­gia, non so più co­sa sia la no­stal­gia, qui si li­be­ra il mio vo­le­re. Una com­mo­zio­ne si­len­zio­sa mi pren­de, li­nee at­tra­ver­sa­no i sen­si, non so, tut­to è in­tri­co e tut­to è con­trad­det­to. Non odo più la­men­ti e tut­ta­via ci so­no nell'aria la­men­ti lie­vi, can­di­di, co­me in so­gno e di nuo­vo non ca­pi­sco più nul­la. So so­lo che qui tut­to è si­len­zio, nien­te più as­sil­li e co­stri­zio­ni, qui mi sen­to be­ne e pos­so sta­re in pa­ce poi­ché nes­sun tem­po mi mi­su­ra il tem­po.

La poe­sia dell’au­to­re sviz­ze­ro Ro­bert Wal­ser (Biel, 1878 – He­ri­sau, 1956) è trat­ta dal vo­lu­me edi­to da Ca­sa­gran­de (tra­du­zio­ne di An­to­nio Ros­si)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.