Corriere della Sera - La Lettura

Il bianco dona a Ciaikovski­j

- di Giovanna Scalzo

Il 1° marzo 1894 viene realizzato un matinée speciale in memoria di Ciaikovski­j al Teatro Mariinskij di San Pietroburg­o. Lev Ivanov, coreografo russo, riprende il secondo atto del Lago dei cigni, rappresent­ato per la prima volta nel 1877, senza particolar­e successo. Ivanov introduce gli «atti bianchi», dove i cigni diventano protagonis­ti romantici in candidi tutù. È in questa versione che il balletto ottiene un enorme successo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy