Corriere della Sera - La Lettura

La barca dei comici russi fa ridere senza dire nulla

-

Una sgangherat­a compagnia di moderni guitti si imbarca, e non è un modo di dire, in un’avventura senza capo né coda, mettendo in scena, in un gioco di teatro nel teatro, un repertorio che affonda nella commedia dell’arte e nell’arte circense. A bordo di una piccola barca — questo il significat­o in russo di Lodka, titolo dello spettacolo — gli attori si inoltrano nel grande mare del divertimen­to a colpi di gag, lazzi e siparietti senza parole. Gli interpreti, che portano avanti la lezione del maestro Slava Polunin, sono mimi, giocolieri e performer del collettivo russo Semianyki qui affiancati dall’attrice Natalia Parashkina e diretti da Sergey Byzgy. Già applaudito all’ultima edizione del Festival di Avignone, il gruppo Semianyki dà vita a una «tragedia esilarante» in scena il 5 e 6 marzo al Théâtre National de Nice (promenade des Arts, € 25-8; da 7 anni, ore 20; tel. +33 04 93131900, tnn.fr). Lo spettacolo approderà anche in Italia dal 5 al 10 maggio allo Teatro Stabile di Torino. (severino colombo)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy