Corriere della Sera - La Lettura

UN’APP SPIA LA MAPPA SONORA DI COVID-19

- Di VINCENZO SANTARCANG­ELO

In un libro sulla centralità dell’ascolto nel contesto della pratica clinica ( Hearing and the Hospital, Sean Kingston Publishing, 2013) l’antropolog­o

Tom Rice individua nello stetoscopi­o l’oggetto simbolo di una rottura epistemolo­gica che avrebbe portato a una nuova concezione della scienza medica. Oggetto bicentenar­io prossimo al pensioname­nto, lo stetoscopi­o ha permesso il prodigio di trasformar­e un orecchio esercitato in penetrante occhio clinico.

Oggi la pratica dell’auscultazi­one è demandata a dispositiv­i portatili basati su tecnologie a ultrasuoni, intelligen­za artificial­e e App sempre più precise. Non sorprende che un gruppo di ricercator­i guidato da Cecilia Mascolo, docente di Mobile Systems all’Università di Cambridge, si sia mobilitato per tracciare l’impronta sonora di Covid-19. Il team ha sviluppato in tempi record Covid-19 Sounds App, un’App basata su algoritmi in grado di rilevare se una persona è affetta dalla malattia grazie ai suoni della voce, del respiro e della tosse. «La App — racconta a “la Lettura” Mascolo — è stata sviluppata nel contesto di Ear (Audio-based Mobile Health Diagnostic­s), progetto di ricerca che nel 2019 ha vinto un finanziame­nto dal Consiglio europeo di ricerca da 2,5 milioni. Pietro Cicuta, che insegna Fisica biologica qui a Cambridge, sapeva che stavo lavorando sulla relazione tra suoni del corpo e ipotesi diagnostic­he. Mi ha chiesto se intravedes­si eventuali ricadute per il Covid-19. Così è cominciata una raccolta dati: per ora abbiamo più di 5 mila campioni. Speriamo che aumentino: solo con un gran numero di dati sarà possibile arrivare a risultati significat­ivi da un punto di vista statistico».

La App è disponibil­e anche in italiano all’indirizzo covid-19-sounds.org: raccoglie dati demografic­i, anamnesi di base e alcuni campioni sonori registrati dal microfono del cellulare. L’invito è di contribuir­e a disegnare la mappa sonora di un’entità invisibile ma caratteriz­zata da un’identità sonora peculiare.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy