Corriere della Sera - La Lettura

BRUNO LATOUR

Riassembla­re il sociale Prefazione di Franco Farinelli, traduzione di Donatella Caristina MELTEMI Pagine 422, € 25

-

L’autore Nato a Beaune, in Francia, nel 1947, Bruno Latour è professore ordinario presso l’Istituto di studi politici di Parigi. Filosofo, antropolog­o e sociologo delle scienze, ha studiato i meccanismi della ricerca, ma anche il diritto e l’economia. Tra i suoi libri tradotti nel nostro Paese: Dove sono? (traduzione di Simona Mambrini, Einaudi, 2022); La sfida di Gaia (traduzione di Donatella Caristina, Meltemi, 2020); Cogitamus (traduzione di Roberta Ferrara, il Mulino, 2013); Non siamo mai stati moderni (prefazione di Giulio Giorello, Elèuthera, 2009); La fabbrica del diritto (a cura di Paolo Landri e Domenico Lipari, Città aperta, 2007); Disinventa­re la modernità (a cura di François Ewald, Elèuthera, 2008); Il culto moderno dei fatticci (traduzione e cura di Cosimo Pacciolla, Meltemi, 2005); Politiche della natura (traduzione di Maria Gregorio, Raffaello Cortina, 2000) L’immagine Jimmie Durham (19402021), Untitled (2020, particolar­e): è una delle opere in mostra dal 2 giugno al 27 novembre alla Fondazione Berengo Art Space a Murano, Venezia, per Glasstress. Il progetto di Adriano Berengo propone opere (tutte in vetro) anche di Ai Weiwei, Tony Cragg, Monira Al Qadiri e María Magdalena Campos-Pons

 ?? ??
 ?? ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy