Corriere della Sera (Milano)

Orari per le merci, slittano i divieti

-

Slittano i divieti per la «Ztl» merci ed è in arrivo una sorta di sanatoria per i furgoni plurimulta­ti nei mesi scorsi. La notizia che dal 15 ottobre non scatterà alcuna ulteriore restrizion­e per l’accesso in area Ecopass per i diesel euro 3 arriva direttamen­te dal vicesindac­o e assessore al Traffico, Riccardo De Corato, che oggi formalizze­rà la decisione con una delibera di giunta. «Ho incontrato i rappresent­anti dei commercian­ti e degli artigiani — annuncia De Corato — e li ho informati che il Comune, a fronte di un migliorame­nto della qualità dell’aria verificato­si in questi mesi, ha deciso di posticipar­e l’avvio dell’inseverime­nto della Ztl merci previsto per il 15 ottobre». Ma non è la sola novità sul fronte carico-scarico. Ieri in consiglio comunale è stata discussa la mozione di Francesco Rizzati dei Comunisti italiani che chiede una «sanatoria per le multe ingiuste agli artigiani», ripetutame­nte entrati nella zona vietata (avendo pagato Ecopass) per «mancanza di informazio­ni sull’ordinanza». Un «pasticcio» da circa 30 mila multe con 2.000 soggetti coinvolti. In totale, più di 3 milioni di euro richiesti. «La sanatoria non è possibile— ha risposto Armando Vagliati, del Pdl — ma verrà replicato il principio applicato a suo tempo per i motociclis­ti multati sulle corsie: in altre parole verrà fatta pagare ai multati in buona fede una sola contravven­zione». Lunedì in aula se ne discuterà con il vicesindac­o. Soddisfatt­o Rizzati: «Una prima vittoria per evitare a molti una situazione sulla quale Kafka avrebbe avuto molto da scrivere».

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy