Corriere della Sera (Milano)

«Guadagno 6,5 euro l’ora Ma trovar posto è più difficile»

-

Lavorare a Milano da colf, con un contratto regolare, lo stipendio garantito, ferie e tredicesim­a, i contributi pagati. Una situazione migliore di altre ma spesso con entrate insufficie­nti per reggere il costo della vita. Soprattutt­o se non si è proprio giovanissi­me. «Sono in Italia da otto anni e, nei quattro precedenti, ho lavorato a tempo pieno per una famiglia dove guadagnavo 850 euro netti al mese». Valentina Bocioaga ( foto) ha 52 anni, è nata in Romania e spende 250 euro al mese per un bilocale a Limbiate che divide con altre due colleghe: «È un periodo in cui anche le famiglie milanesi hanno pochi soldi da spendere, così, oggi, pur con un contratto regolare, mi devo accontenta­re di un lavoro di quattro ore al giorno per cinque giorni alla settimana. Lavoro per un'anziana e guadagno 560 euro al mese, faccio i mestieri di casa e vado a fare la spesa. Vorrei trovare un lavoro per il resto della giornata, così potrei vivere più tranquilla­mente». ( en.rib.)

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy