Fio­ri, omaggi e pe­ti­zio­ni per Pi­no Pi­nel­li

Corriere della Sera (Milano) - - Cronaca Di Milano -

Maz­zi di fio­ri in piaz­za­le Se­ge­sta. Un fo­glio sull’al­be­ro: «Chi non ha me­mo­ria non ha fu­tu­ro». E an­co­ra, la pe­ti­zio­ne: «Una via in­ti­to­la­ta a Giu­sep­pe Pi­nel­li». Il ge­sto di Ma­rio Ca­la­bre­si («Dan­neg­gia­re la la­pi­de di Pi­no Pi­nel­li è un ge­sto vi­le e in­fa­me. Noi ci ab­bia­mo mes­so un fio­re per­ché è quel­lo che me­ri­ta») non è ri­ma­sto iso­la­to ma si so­no ag­giun­te al­tre ini­zia­ti­ve. La tar­ga per la «18esi­ma vit­ti­ma» di piaz­za Fon­ta­na era sta­ta inau­gu­ra­ta a di­cem­bre sot­to ca­sa dell’anar­chi­co mor­to il 15 di­cem­bre 1969. mi­la­ne­si, spie­ga Ro­ma­no, «la que­stio­ne eti­ca e giu­di­zia­ria che ri­guar­da Cra­xi non è in di­scus­sio­ne, ma l’idea dell’in­con­tro era di va­lu­ta­re le pro­po­ste po­li­ti­che di quel pe­rio­do, se si può im­pa­ra­re qual­co­sa».

A fian­co dell’ala ri­for­mi­sta, e del ca­po­grup­po a Pa­laz­zo Ma­ri­no Fi­lip­po Bar­be­ris, si è al­za­ta pe­rò un’al­tra au­to­re­vo­le vo­ce del par­ti­to, quel­la del­la con­si­glie­ra re­gio­na­le (ed ex as­ses­so­re mi­la­ne­se) Car­me­la Roz­za: «A mio pa­re­re in que­sta polemica il Pd sta sba­glian­do, è ora che si ri­co­no­sca il va­lo­re dell’uo­mo po­li­ti­co Bet­ti­no Cra­xi».

Ie­ri è tor­na­to sul­la vi­cen­da an­che Bo­bo Cra­xi, ri­ba­den­do quan­to già espres­so nei gior­ni scor­si: «Chie­do al sin­da­co Sa­la di non in­du­gia­re ad as­su­me­re una de­ci­sio­ne che re­pu­to sem­pli­ce, che non re­ca dan­no ad al­cu­no per­ché cer­ti­fi­ca fat­ti che non pos­so­no es­se­re elu­si o di­men­ti­ca­ti per cal­co­lo po­li­ti­co o per vil­tà». «Non si of­fen­da ol­tre — con­ti­nua Bo­bo Cra­xi — non la me­mo­ria di mio pa­dre Bet­ti­no, ma la co­mu­ni­tà so­cia­li­sta e de­mo­cra­ti­ca mi­la­ne­se che ha espres­so la stra­gran­de mag­gio­ran­za dei sin­da­ci del­la cit­tà pri­ma e do­po il se­con­do con­flit­to mon­dia­le, che han­no re­so la cit­tà più giu­sta, più li­be­ra e più mo­der­na. Ed in que­sta tra­di­zio­ne ul­tra­cen­te­na­ria non può es­se­re di­sco­no­sciu­to il ruo­lo di Bet­ti­no Cra­xi che fu da mi­la­ne­se al­la gui­da del go­ver­no na­zio­na­le».

(Ansa)

Ricordo La la­pi­de per Pi­nel­li in piaz­za Se­ge­sta

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.