IGNO­RA­TO UN PUN­TO CRU­CIA­LE

Corriere della Sera (Roma) - - DA PRIMA PAGINA - Di Giu­sep­pe To­ti

Il Po­li­tec­ni­co di To­ri­no, sul te­ma del traf­fi­co le­ga­to al pro­get­to del nuo­vo sta­dio di pro­prie­tà del­la Ro­ma, non po­te­va usa­re un ag­get­ti­vo più ap­pro­pria­to e chia­ri­fi­ca­to­re: ca­ta­stro­fi­co. Non che ci stu­pi­sca trop­po, in ogni ca­so: qua­lun­que cit­ta­di­no me­dia­men­te edot­to sui tor­men­ti del­la Ca­pi­ta­le, sa be­ne co­me la via­bi­li­tà in­tor­no all’area di Tor di Val­le, qua­dran­te sud del­la cit­tà, sia tra le più con­ge­stio­na­te in as­so­lu­to. Ciò che sem­mai col­pi­sce è la ce­ci­tà, per non di­re di peg­gio, di chi si è oc­cu­pa­to di un aspet­to dav­ve­ro co­sì cru­cia­le. Co­me si po­te­va so­lo im­ma­gi­na­re di ri­sol­ve­re in un mo­do tan­to su­per­fi­cia­le la que­stio­ne dei flus­si di traf­fi­co? I col­le­ga­men­ti, quan­do si par­la di un’ope­ra si­mi­le, rap­pre­sen­ta­no i pi­la­stri fon­da­men­ta­li sui qua­li co­strui­re la buo­na riu­sci­ta di un pro­get­to. Men­tre la boc­cia­tu­ra sen­za ap­pel­lo del Po­li­tec­ni­co ci ri­cor­da bru­tal­men­te da un la­to il li­vel­lo di in­de­cen­za in cui ver­sa­no la via del Ma­re, via Ostien­se e il tra­spor­to su fer­ro (me­tro e Ro­ma-Li­do), e dall’al­tro l’inef­fi­ca­cia gra­ve dei pia­ni di rea­liz­za­zio­ne pre­vi­sti per ri­sol­ve­re il pro­ble­ma. Ve­nir­ne fuo­ri è pos­si­bi­le con un po­de­ro­so sus­sul­to di co­scien­za, at­tra­ver­so cui ren­de­re que­sto pro­get­to mo­ti­vo di or­go­glio e di cre­sci­ta ve­ra per la cit­tà.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.