Corriere della Sera (Roma)

Lazio, record di contagi: 5.157 (a Roma 3.251)

Protestano i residenti di Valle Galeria: «Rischiamo una nuova Seveso»

- Di Flavia Fiorentino

Con i 5.157 nuovi casi (+331) da Covid-19 registrati ieri, il Lazio è la seconda regione con più contagi. Un dato che è probabilme­nte frutto dei numerosi eventi della settimana scorsa, dal Pride al doppio concerto di Vasco Rossi. Sempre ieri si contavano 42 malati nelle terapie intensive su 496 ricoverati mentre i guariti erano 5.342 e cinque decessi. A Roma città registrati 3.251 nuovi casi.

La Regione rassicura: «I dati non destano allarme» ma i residenti della Valle Galeria sono preoccupat­i e tornano a manifestar­e. «Evacuateci», chiedono gli abitanti che fino a sabato mattina hanno visto il fumo grigio salire dal sito di Malagrotta. Il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, appresa la notizia si è affrettato a prorogare l’ordinanza in atto alla mezzanotte di domenica 19 giugno. «I livelli di diossina rilevati sono risultati alti - ha detto -. Al di là delle scuole che sono comunque chiuse nel fine settimana, rimangono sospese le attività ludico ricreative e sportive destinate all’infanzia». Il divieto vale per i centri estivi pubblici e privati nell’area di Parco Leonardo, Pleiadi,

Vignole, via Portuense, tra il cimitero comunale e la Fiera di Roma, e via della Muratella, fino all’intersezio­ne con via della Trigolana. Vietato il consumo di frutta e ortaggi prodotti nella zona, ma da lunedì 20 giugno si dovrebbe tornare alla normalità. Montino è in contatto costante con Arpa Lazio e Asl Roma 3 e per il momento «i dati di Fiumicino spiegano dalla Regione - non destano allarme e non si delinea uno scenario d’emergenza come nel caso dell’incendio alla Eco X a Pomezia quando i valori di diossina sono arrivati a 70 picogrammi per millimetro cubo». I rilievi su Roma fanno ben sperare: su tre campioni tutti sono risultati inferiori o pari al limite Oms (0,2 picogrammi per millimetro cubo - 0,3 e 0,2). «Continuiam­o a monitorare costanteme­nte la situazione e siamo al lavoro per permettere la riapertura dell’impianto Tm1 di Malagrotta», ha detto il sindaco Roberto Gualtieri. Dal Campidogli­o filtra ottimismo per una ripresa dei conferimen­ti a giorni. Intanto Gualtieri - in via precauzion­ale - ha emanato una nuova ordinanza, simile alla precedente, che permette il consumo di carni di zona e raccomanda ai residenti di tenere chiuse le finestre.

La situazione, però, non rassicura i cittadini. Quelli della Valle Galeria hanno protestato. Dalle case più vicine al sito andato in fiamme si vedono ancora i fumi grigi levarsi al cielo. «Rischiamo una nuova Seveso», è l’allarme del comitato dei cittadini della Valle Galeria. Il riferiment­o è al disastro ambientale del 1976, quando una nube di diossina, fuoriuscit­a da un’azienda locale, si riversò sulla bassa Brianza. In quell’occasione le autorità tardarono ad evacuare la popolazion­e. Oggi sono invece gli abitanti a chiedere di lasciare le case intorno Malagrotta. «Non c’è un piano di evacuazion­e e la popolazion­e non è preparata in caso di incidenti», spiega Monica Polidori, del Comitato Valle Galeria libera. Così, chi ha potuto ha abbandonat­o in autonomia l’abitaziona. «Ho preso mia moglie e mia figlia le ho portate dall’altra parte di Roma», racconta Stefano Vallazza, che vive a Monte Stallonara. «Hanno chiuso la sede della Regione alla Pisana per salvaguard­are i dipendenti - ricorda Angela Lobozzo - noi invece che abbiamo casa a meno di un chilometro dal Consiglio regionale dobbiamo rimanere?». I residenti torneranno a manifestar­e domani in Campidogli­o. «Noi vogliamo la riqualific­azione della Valle - chiarisce Polidori -. Non vogliamo più impianti, né qui né a Casal Selce o Ponte di Malnome».

«La situazione è sotto controllo». Il sindaco Montino però proroga i divieti per gli abitanti

 ?? © RIPRODUZIO­NE RISERVATA ?? La zona della discarica di Malagrotta invasa dal fumo dell’incendio nella discarica
© RIPRODUZIO­NE RISERVATA La zona della discarica di Malagrotta invasa dal fumo dell’incendio nella discarica
 ?? (foto Claudio Guaitoli) ?? La protesta di ieri dei residenti di Valle Galeria
(foto Claudio Guaitoli) La protesta di ieri dei residenti di Valle Galeria
 ?? Foto) (in ?? Esterino Montino
Foto) (in Esterino Montino

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy