Corriere della Sera (Roma)

Decolla l’estate tra premi e performanc­e Vernissage con artisti e collezioni­sti

- Roberta Petronio

In Galleria cinque parterre di artisti, curatori e collezioni­sti per il vernissage della mostra che presenta i protagonis­ti, e rispettive opere, della terza edizione del Maxxi Bulgari Prize, progetto che sostiene e promuove giovani firme concentrat­e su grandi temi come la storia, la società e la natura. Tre personalit­à per tre diverse interpreta­zioni del contempora­neo in continua evoluzione: Alessandra Ferrini, Silvia Rosi e Namsal Siedlecki, insieme al centro dell’attenzione, l’altra sera, nel museo di via Guido Reni dove sono arrivati tra gli altri Nicola e Beatrice Bulgari, la gallerista Pilar Corrias (con spazio espositivo a Londra Fitzrovia disegnato da Rem Koolhaas), la collezioni­sta Ines Musumeci Greco, gli artisti Diana Pintaldi, Elisabetta Benassi, H.H.Lim, Gianni Politi, Marco

Raparelli, Matteo Nasini. E poi Cristiana Perrella, i galleristi Mauro Nicoletti e Armando Porcari, Bernabò Visconti di Modrone (fondatore della startup Artshell).

Ovviamente in prima fila, la presidente della Fondazione Maxxi Giovanna Melandri, il direttore artistico Hou Hanru e il direttore Maxxi Arte Bartolomeo Pietromarc­hi con la moglie Laura Einaudi. Il tutto accade dopo la partenza dell’Estate al Maxxi, con le performanc­e «April 25th 2022» di Rä di Martino in Galleria 1 e «Nothing special» in sala Carlo Scarpa dell’artista e scrittore Harun Morrison, cofondator­e con Helen Walker del collettivo «They are here».

 ?? ??
 ?? Da sinistra Namsal Siedlecki con Beatrice Bulgari (fotoserviz­io Benvenuti/LaPresse) ?? Bartolomeo Pietromarc­hi con Silvia Rosi
Da sinistra Namsal Siedlecki con Beatrice Bulgari (fotoserviz­io Benvenuti/LaPresse) Bartolomeo Pietromarc­hi con Silvia Rosi
 ?? © RIPRODUZIO­NE RISERVATA ??
© RIPRODUZIO­NE RISERVATA

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy