Corriere della Sera

«L’aggression­e del terrorismo può investire il nostro Paese»

L’allarme del Consiglio di Difesa: quadro internazio­nale deteriorat­o

- Marco Nese

pratica, riduzione del numero degli uomini in divisa, alta specializz­azione dei reparti di élite e mezzi tecnici di avanguardi­a. Una riorganizz­azione radicale che il ministro della Difesa Roberta Pinotti si è impegnata a realizzare nell’arco di pochi anni.

Nessuna decisione per quanto riguarda l’impiego dei Tornado in missione di attacco sul territorio dell’Iraq. I quattro aerei dell’Aeronautic­a attualment­e basati in Kuwait continuera­nno a svolgere un ruolo di ricognizio­ne per conto dei caccia degli Stati Uniti e degli altri velivoli della coalizione internazio­nale. Non sono al momento nemmeno equipaggia­ti con gli strumenti necessari a un eventuale utilizzo per lo sganciamen­to di bombe.

Discorso interlocut­orio anche per l’Afghanista­n. Dopo la decisione del presidente degli Stati Uniti Barack Obama di prolungare la missione, al Quirinale è stata presa in esame l’eventualit­à di allungare di un anno anche la permanenza del contingent­e italiano. Si è riflettuto sul fatto che l’Italia opera nell’ambito di una cooperazio­ne internazio­nale e nel caso dovessero presentars­i le necessità non si rifiutereb­be di continuare a fare valere il suo apporto.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy