Corriere della Sera

Il Procurator­e: sul caso Visco ipotesi investigat­iva tutta da verificare

-

È «un’ipotesi investigat­iva proposta da privati, tutta da verificare e da valutare» quella al centro dell’indagine della Procura di Spoleto sulle vicende della Bps nella quale è indagato anche il governator­e della Banca d’Italia Ignazio Visco. Lo ha detto il procurator­e Alessandro Cannevale. Visco, difeso dal presidente dell’Abi Antonio Patuelli (per il quale il suo caso «non sussiste»), è iscritto nel registro degli indagati con altri sette dal 3 agosto 2015. La denuncia è stata depositata il 28 luglio da un centinaio di aderenti all’Aspocredit, associazio­ne di soci della Spoleto credito e servizi, la controllan­te della Banca popolare di Spoleto prima che fosse acquistata dal Banco Desio. I pm indagano per corruzione, abuso d’ufficio e truffa.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy