I su­per la­ti­tan­ti nel bun­ker pa­steg­gia­va­no a ostri­che

Corriere della Sera - - CRONACHE - Car­lo Ma­crì

Si na­scon­de­va­no in un «bun­ker a cin­que stel­le» Giu­sep­pe Fer­ra­ro, 48 an­ni, da 18 la­ti­tan­te, e Giu­sep­pe Crea, 37 an­ni, ri­cer­ca­to dal 2006, ar­re­sta­ti ie­ri mat­ti­na in un bli­tz con­dot­to dal Ser­vi­zio cen­tra­le ope­ra­ti­vo del­la po­li­zia e dal­la Squa­dra mo­bi­le di Reg­gio Ca­la­bria. Da la­ti­tan­ti, pe­rò, non si fa­ce­va­no man­ca­re nul­la e nel bun­ker i po­li­ziot­ti han­no tro­va­to re­sti di ostri­che e bot­ti­glie di vi­no di qua­li­tà, ri­go­ro­sa­men­te calabrese. Abi­ta­va­no in 30 me­tri qua­dra­ti di­vi­si in due stan­ze da let­to, una cu­ci­na­sog­gior­no e un bagno con tan­to di doc­cia e bi­det. Tra­scor­re­va­no le gior­na­te da­van­ti a un te­le­vi­so­re sa­tel­li­ta­re e di tan­to in tan­to met­te­va­no la te­sta fuo­ri si­cu­ri di non es­se­re vi­sti. Il bun­ker era na­sco­sto sul co­sto­ne di una mon­ta­gna, mi­me­tiz­za­to da ro­vi e ar­bu­sti e per gli in­ve­sti­ga­to­ri non è sta­to fa­ci­le in­di­vi­duar­lo. All’in­ter­no la po­li­zia ha tro­va­to un ar­se­na­le: tre fu­ci­li a pom­pa, un mi­tra ka­la­sh­ni­kov e ot­to pi­sto­le. Giu­sep­pe Fer­ra­ro de­ve scon­ta­re l’er­ga­sto­lo per una se­rie di omi­ci­di com­mes­si du­ran­te la «fai­da di Op­pi­do Ma­mer­ti­na». Giu­sep­pe Crea, fi­glio di Teo­do­ro, ha in­ve­ce ac­cu­mu­la­to ol­tre 26 an­ni di car­ce­re, per as­so­cia­zio­ne ma­fio­sa. L’in­da­gi­ne per ar­ri­va­re al­la lo­ro cat­tu­ra è du­ra­ta più di un an­no, con gli uo­mi­ni del que­sto­re di Reg­gio Raf­fae­le Gras­si che han­no si­ste­ma­to mi­cro­spie ovun­que per in­ter­cet­ta­re fa­mi­lia­ri e «fa­vo­reg­gia­to­ri» dei due ri­cer­ca­ti. Il cer­chio si è chiu­so ie­ri con un in­ter­ven­to sti­le Ram­bo, quan­do i po­li­ziot­ti si so­no ca­la­ti con le fu­ni dai co­sto­ni per im­pe­di­re ai due ogni via di fu­ga.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.