Ca­va­ni: ra­gaz­ze, bat­te­te un col­po

Corriere della Sera - - PRIMO PIANO - Li­lia­na Ca­va­ni

Ca­ro di­ret­to­re, nel grande di­bat­ti­to di que­sti gior­ni dentro al Pd, nel qua­le si so­no ma­ni­fe­sta­ti i pa­re­ri e i di­nie­ghi, il ma­les­se­re e i ran­co­ri di va­rie fa­zio­ni, non si è av­ver­ti­ta la vo­ce del­le donne, mai. Mai è ap­par­sa l’im­pres­sio­ne che aves­se­ro un’au­to­ri­tà di grup­po, una ten­den­za o al­me­no un’opi­nio­ne. Sem­bra quasi un par­ti­to, il Pd, fat­to di so­li uo­mi­ni. Ma è co­sì di fat­to? Ci so­no le donne? Per­ché se ci so­no do­vrem­mo av­ver­ti­re che han­no opi­nio­ni e ca­pa­ci­tà di ge­sti­re le que­stio­ni po­li­ti­che del par­ti­to alla pa­ri dei col­le­ghi. Ma so­no col­le­ghe alla pa­ri? O si asten­go­no per­ché pro­va­no pe­na ad as­si­ste­re al sui­ci­dio di un par­ti­to che ave­va sem­pli­ce­men­te bi­so­gno di in­tel­li­gen­ze sin­ce­re. Se c’è un mo­men­to nel qua­le il Pae­se ha bi­so­gno di un par­ti­to ef­fi­ca­ce di si­ni­stra è que­sto. Pos­si­bi­le che le donne non si fac­cia­no sen­ti­re? Il Pd sem­bra un par­ti­to di uo­mi­ni, con aspi­ran­ti lea­der so­lo uo­mi­ni. Quel­la del­le donne è una vi­sio­ne po­li­ti­ca in ge­ne­re più sot­ti­le e globale. In­ve­ce emer­ge uno dei gra­vi pro­ble­mi di una si­ni­stra di va­ri ca­pet­ti che igno­ra­no l’esi­sten­za e l’in­tel­li­gen­za del­le donne. È co­me se un mo­to­re fun­zio­nas­se a me­tà. Se la si­tua­zio­ne non fos­se co­sì for­se non sa­rem­mo nean­che giun­ti a que­sta lot­ta che s i ma­ni­fe­sta co­me sgra­de­vo­le lot­ta in­te­sti­na di po­te­re. So­no pas­sa­ti set­tant’anni da quan­do le donne han­no rag­giun­to il di­rit­to di vo­to. Oggi mol­te donne so­no alla Ca­me­ra e al Se­na­to. Co­me si può im­ma­gi­na­re che le no­stre po­li­ti­che non sia­no in gra­do di da­re lu­ci­di ed ef­fi­ca­ci con­tri­bu­ti alla po­li­ti­ca del Pae­se? Con la lo­ro par­te­ci­pa­zio­ne for­se non si sa­reb­be nean­che ar­ri­va­ti a una cri­si co­sì gra­ve in un mo­men­to co­sì dif­fi­ci­le del­la po­li­ti­ca an­che in­ter­na­zio­na­le. Ra­gaz­ze, se ci sie­te bat­te­te un col­po. Ri­cor­da­te­vi le donne del­la Re­si­sten­za.

Chi è Li­lia­na Ca­va­ni, 84 anni, na­ta a Car­pi (Mo­de­na), è re­gi­sta e sce­neg­gia­tri­ce

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.