Gli eroi per ca­so sul­le spiag­ge ita­lia­ne

Corriere della Sera - - PRIMO PIANO - Andrea Pa­squa­let­to

Le urla, lo spa­ven­to, le ma­ni che si agi­ta­no in mez­zo al ma­re. In quei mo­men­ti gli eroi per ca­so del­le spiag­ge ascol­ta­no una so­la vo­ce: de­vi sal­var­lo. E suc­ce­de co­sì che, nel ten­ta­ti­vo di por­ta­re a ri­va lo sfor­tu­na­to, dan­do ret­ta a quell’im­pul­so al­trui­sti­co, s’im­prov­vi­sa­no ba­gni­ni e si but­ta­no, nuo­ta­no, ag­guan­ta­no. Tal­vol­ta ce la fan­no e tutti sor­ri­do­no. Al­tre vol­te scom­pa­io­no fra i flut­ti ed è tra­ge­dia. È suc­ces­so sa­ba­to se­ra a Pun­ta Sa Fo­ghe, Ori­sta­no, do­ve il 42en­ne ca­glia­ri­ta­no Ales­sio Atzo­ri si è get­ta­to nel ma­re sar­do di Por­to Ala­be, che in se­ra­ta si era fat­to gros­so e ave­va tra­sci­na­to al lar­go la sua ami­ca. Men­tre lei riu­sci­va a tor­na­re a ri­va, lui scom­pa­ri­va fra le on­de. Di Ales­sio, fi­no a ie­ri, nes­su­na trac­cia. Qual­che ora pri­ma era suc­ces­so che nel ma­re di Pae­stum, Sa­ler­no, un’ope­ra­tri­ce so­cia­le era sta­ta in­ghiot­ti­ta dal­le ac­que cer­can­do di sal­va­re due ra­gaz­zi in dif­fi­col­tà. Si chia­ma­va Raf­fael­la Esposito Ala­ia, ave­va 34 an­ni e ha de­di­ca­to la vi­ta al pros­si­mo, fi­no al­la mor­te. Di se­gui­to rac­con­tia­mo in­ve­ce tre sto­rie a lie­to fi­ne, do­ve gli eroi nor­ma­li del­le spiag­ge hanno sal­va­to an­che lo­ro stes­si.

a cu­ra di

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.