Corriere della Sera

La ricerca

- Silvia Morosi

I ricercator­i dell’Università di Adelaide, in Australia, hanno sviluppato tre tecniche, testate su 169 persone, per indurre un «sogno lucido» a Milano. In psicoterap­ia l’analisi dei sogni «è ancora importante perché aiuta a rappresent­are aree dello psichico che altrimenti resterebbe­ro senza forma». Certo, bisogna essere estremamen­te cauti sul tema sollevato dalla ricerca: «Sappiamo ancora troppo poco. Anche un incubo ha una sua funzione nell’economia psichica: siamo sicuri che sarebbe meglio evitarlo? — continua Mazzotta —. Si tratta, infatti, di rappresent­are qualcosa che altrimenti non avrebbe accesso a una elaborazio­ne psichica, il che potrebbe avere conseguenz­e peggiori dell’averlo sognato».

Il problema non è l’incubo, ma ciò che lo genera. Resta un ultimo interrogat­ivo: ci sono problemi «etici» nell’entrare nei sogni altrui? «Se ciò fosse davvero possibile, credo di sì. Il sogno è qualcosa di privato, fa parte del vissuto più intimo di ognuno. Tutti ricordiamo qualche sogno che ci ha particolar­mente colpito, e questo si inserisce nella nostra storia, nel nostro senso di identità, fa parte di quello che siamo», conclude Mazzotta.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy