Bli­tz del­la Fi­nan­za in Lom­bar­dia: nel mi­ri­no i rap­por­ti tra Re­gio­ne e Rsa

Corriere della Sera - - Primo Pia­no - Di Giu­sep­pe Gua­stel­la (foto Pas­sa­ro/fo­to­gram­ma) ggua­stel­la@cor­rie­re.it

MI­LA­NO Il se­con­do pas­so del­la Pro­cu­ra di Mi­la­no sul­la stra­ge di an­zia­ni nel­le Re­si­den­ze sa­ni­ta­rie as­si­sten­zia­li porta la Guar­dia di Fi­nan­za al Pi­rel­lo­ne. Do­po le per­qui­si­zio­ni di mar­te­dì al Pio Al­ber­go Tri­vul­zio, ie­ri le Fiamme Gial­le so­no an­da­te nella se­de del­la Re­gio­ne per ac­qui­si­re de­li­be­re, di­ret­ti­ve e in­di­ca­zio­ni sul trat­ta­men­to de­gli as­si­sti­ti e sul­la ge­stio­ne dei di­spo­si­ti­vi di pro­te­zio­ne nel­le strut­tu­re sa­ni­ta­rie du­ran­te l’emer­gen­za Co­vid-19. Ma Mi­la­no non è la so­la Pro­cu­ra a in­da­ga­re: a li­vel­lo na­zio­na­le so­no al­me­no una qua­ran­ti­na le Rsa fi­ni­te sot­to la len­te dei ma­gi­stra­ti.

L’ac­qui­si­zio­ne dei do­cu­men­ti non ri­guar­da so­lo la Bag­gi­na, do­ve so­no in­da­ga­ti per epi­de­mia col­po­sa e omi­ci­dio col­po­so plu­ri­mo il direttore ge­ne­ra­le, Giu­sep­pe Ca­lic­chio, e lo stesso Pat. L’ Ag­giun­to Ti­zia­na Siciliano, che di­ri­ge da ospi­ta­re in am­bien­ti di­ver­si da quelli in cui si tro­va­va­no gli al­tri an­zia­ni. Que­sto, pe­rò, non sarebbe av­ve­nu­to sempre.

«Siamo im­pe­gna­ti a com­bat­te­re il vi­rus e a pro­teg­ge­re i lom­bar­di, mas­si­ma col­la­bo­ra­zio­ne ver­so chi svol­ge le in­da­gi­ni», com­men­ta il go­ver­na­to­re lom­bar­do At­ti­lio Fon­ta­na, men­tre l’op­po­si­zio­ne in con­si­glio re­gio­na­le chie­de una com­mis­sio­ne di in­chie­sta sul­la ge­stio­ne dell’emer­gen­za pan­de­mia e un grup­po di as­so­cia­zio­ni e mo­vi­men­ti del­la si­ni­stra lan­cia­no una pe­ti­zio­ne per chie­de­re il com­mis­sa­ria­men­to del­la sa­ni­tà lom­bar­da. «Non ra­gio­niam di lo­ro ma guar­da e pas­sa», è la ci­ta­zio­ne dan­te­sca di Fon­ta­na: «L’unica co­sa da di­re a chi vuo­le spe­cu­la­re, nel momento in cui siamo an­co­ra con­cen­tra­ti nella lot­ta al coronaviru­s. So­no spe­cu­la­zio­ni po­li­ti­che che mi lasciano del tut­to in­dif­fe­ren­te», men­tre sul Pat «noi ab­bia­mo sem­pli­ce­men­te un po­te­re di con­trol­lo sa­ni­ta­rio che è lo stesso che ab­bia­mo nei con­fron­ti di tut­te le altre Rsa», re­pli­ca il go­ver­na­to­re su Rete 4. Am­met­te la pos­si­bi­li­tà di errori («Sa­rei scioc­co a di­re di no»), ma «non quelli che ci ven­go­no con­te­sta­ti,cre­do che le que­stio­ne po­ste co­me mo­ti­vo di ac­cu­sa nei nostri con­fron­ti so­no in­fon­da­te». Ag­giun­ge che in que­sta emer­gen­za «tut­ti han­no com­mes­so errori, dall’oms agli scien­zia­ti. Nell’affrontare una ma­lat­tia tre­men­da e nuova è im­pen­sa­bi­le che fin dall’inizio non si po­tes­se­ro pren­de­re prov­ve­di­men­ti sba­glia­ti», ma a la­sciar­lo perplesso «è che si sia sca­te­na­ta que­sta situazione nel pie­no del­la bat­ta­glia che stiamo com­bat­ten­do» e «se do­ves­se ri­sul­ta­re che ho com­mes­so errori, non mi sot­trar­rò al­le re­spon­sa­bi­li­tà, ma sca­te­na­re que­sta ca­nea in pie­na bat­ta­glia mi sembra poco uti­le per il bene dei nostri cit­ta­di­ni».

Gli al­tri ca­si so­spet­ti In Ita­lia so­no al­me­no 40 le re­si­den­ze per an­zia­ni sot­to la len­te dei ma­gi­stra­ti

L’edi­fi­cio «Pa­laz­zo Lom­bar­dia», la se­de del­la Re­gio­ne, do­ve ie­ri si è pre­sen­ta­ta la Guar­dia di Fi­nan­za

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.