Corriere della Sera

Mégane E-Tech, crossover elettrica che gioca con la luce

- Andrea Nicoli

La nuova Mégane E-Tech (foto) è una crossover 100% elettrica. Sottopelle debutta la piattaform­a Cmf-Ev con un gruppo motore-cambio compatto che ha permesso in un’auto di 4,2 metri di avere un passo di 2,7 metri. Le batterie agli ioni di litio sotto il pianale sono alte solo 110 mm, il 40% in meno rispetto a quelle della Zoe ma una capacità superiore del 20%. Il tetto è spiovente e le maniglie a scomparsa si attivano automatica­mente. Tra le chicche anche i fari

intelligen­ti Full LED. Comoda per 4 adulti ha una capacità di carico che parte da oltre 400 litri. Dentro la Mégane E-Tech c’è un maxi schermo digitale. Il display offre 4 visualizza­zioni personaliz­zabili, 5 componenti grafici in 8 colori diversi. Lo schermo integra il nuovo sistema multimedia­le con Google integrato basato su Android OS Automotive che oltre alla navigazion­e con Google Maps e Google Assistant. L’illuminazi­one interna è a LED e cambia colore ogni 30 minuti durante la giornata. Plastiche e rivestimen­ti sono realizzati con materiali riciclabil­i al 100%. Secondo Renault, a fine vita anche il 95% dell’auto sarà riciclabil­e. Il motore elettrico è disponibil­e nella versione da 130 cv o 220 cv, quest’ultimo garantisce uno scatto 0-100 km/h in 7”4 e 160 km/h. Doppia anche la proposta delle batterie LG: da 40 kWh con un’autonomia di 300 km (WLTP) o 60 kWh per 470 km. La trazione è solo anteriore. L’auto può essere ricaricata a corrente alternata da 10A/2,3 kW monofase, fino a 32A/22 kW trifase, diffuse in città, mentre per le colonnine che a corrente continua (DC), più frequenti in autostrada, si arriva fino a 130 kW . I tempi di ricarica variano da 30’ su colonnina di ricarica rapida da 130 kW per affrontare 300 km, a 8 ore con una wallbox da 7,4 kW per 400 chilometri.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy