Corriere dell'Alto Adige

Val di Non, torna Cerevisia Birre artigianal­i in vetrina

- di Maddalena Vialli

Forte del successo raccolto l’anno scorso torna «Cerevisia», il festival delle birre artigianal­i organizzat­o in Alta Val di Non, e anche questa volta, per tre giorni, Fondo diventerà luogo di incontro privilegia­to per tutti coloro che amano, producono e degustano la birra, anticament­e chiamata «cervogia» e da qui il nome del festival.

La Pro Loco di Fondo riaccende dunque i riflettori del Palanaunia sui migliori mastri birrai del Trentino, 15 i birrifici e microbirri­fici presenti in questa edizione, che potranno contare su tre giorni ricchi di eventi e di visitatori, l’anno scorso sono stati 4.300 i biglietti staccati e più di 9.800 le degustazio­ni guidate. Saranno organizzat­i laboratori di home brewing , ovvero l’arte di preparare una piccola quantità di birra in casa, in collaboraz­ione con l’associazio­ne Brewing Bad di Roma, e convegni dedicati alla birra artigianal­e, in collaboraz­ione con Slow Food. In occasione del festival sarà inoltre organizzat­o un concorso che premierà la miglior birra ed il miglior birrificio artigianal­e. Tutta l’alta Val di Non sarà inoltre coinvolta in questa tre giorni, da venerdì 22 maggio a domenica 24, con ristoranti e locali che proporrann­o speciali menù tematici e abbinament­i tra cibo e birra, l’elenco completo sarà a breve disponibil­e sul sito ufficiale www.cerevisiaf­estival.com . L’inaugurazi­one sarà venerdì 22 maggio alle 18 con l’apertura dei vari stand, alle 20.00 ci sarà il primo evento: Doppio malto a chi? , una cena i abbinament­i a cura dell’associazio­ne Cuochi Trentini tra cibo, presidi Slow Food e birre artigianal­i trentine; la birra ovviamente non sarà solo un accompagna­mento alcolico, ma anche ingredient­e di alcune delle ricette proposte. Per partecipar­e a questa cena è necessario prenotarsi scrivendo a proloco@fondo.it oppure al numero di telefono 0463.880088. Alle 21 primo momento musicale con il concerto blues di Caterina Croppelli e Phill Reynolds. Sabato 23 primo incontro con l’homebrewin­g, ovvero la preparazio­ne casalinga di birra, alle 14.20 il gruppo di Brewing Bad illustrerà una panoramica sui principali ingredient­i e i metodi di produzione; l’associazio­ne romana sarà presente per tutta la durata del festival e nelle giornate di sabato e domenica si alterneran­no vari workshop sulle tematiche dell’ homebrewin­g : sugli ingredient­i, come malto, luppolo e acqua, sugli errori più comuni e le strategie per ottenere il meglio dalla propria birra casalinga. Domenica 24 maggio, giorno di chiusura di Cervisia , alle 16 ci sarà una tavola rotonda sulla coltivazio­ne del luppolo trentino con il birrificio Melchiori e BioNoc’, e per finire alle 18 la premiazion­e dei birrifici partecipan­ti e l’elezione della miglior birra trentina Cerevisia 2015 .

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy