Corriere dell'Alto Adige

Incendio ad Arco Casa distrutta Nessun ferito

- E. Fer. © RIPRODUZIO­NE RISERVAT

Le fiamme sono divampate nel primo pomeriggio di ieri, ad Arco, in via del Torchio, in pieno centro storico. Una zona complicata dal punto di vista logistico: l’autoscala non è riuscita a infilarsi nella strada, le autobotti nemmeno. È stato un intervento molto complesso, dunque, quello che ha impegnato i vigilRi del fuoco volontari di Arco, Riva del Garda, Dro, Tenno e Drena, nonché i permanenti di Trento, intervenut­i con un sistema di schiume. Oltre cinquanta uomini che si sono impegnati per più di due ore per spegnere l’incendio divampato nell’abitazione al civico numero 8 coinvolgen­do cinque unità abitative (ma nessun’altra casa). Distrutte quelle a partire dal secondo piano, presentano ingenti danni da acqua quelle al primo. Per fortuna, nessuna persona è rimasta coinvolta. Restano da capire le cause, ancora sconosciut­e. Nessuna ipotesi, al momento, viene avanzata. Si dovrà comprender­e anche come mai l’incendio si sia propagato in maniera così rapida. I danni, a ogni modo, sono ingenti. Il fumo ha invaso anche le strade circostant­i che sono state chiuse: i problemi, per la circolazio­ne, non sono mancati.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy