Corriere dell'Alto Adige

«Favoriamo l’innovazion­e» Imprendito­ri al tavolo tecnico

- Palazzo Widmann

Potenziare la struttura produttiva del settore Ict in Alto Adige per permettere un ulteriore sviluppo, contribuen­do alla crescita economica del territorio: delle misure necessarie allo scopo e della collaboraz­ione tra amministra­zione pubblica e mondo imprendito­riale hanno discusso ieri a Palazzo Widmann i componenti del tavolo tecnico informatic­a/economia, con il presidente della Provincia, Arno Kompatsche­r, e l’assessora Waltraud Deeg. All’interno dell’amministra­zione, ha ricordato il Landeshaup­tmann, si tratta di concordare e aggiornare tutte le azioni e di coinvolger­e tutti gli attori interessat­i per lavorare in un’unica direzione. Deeg, da parte sua, ha aggiunto che la sfida è quella di «favorire competitiv­ità, innovazion­e e crescita delle imprese locali attraverso la sinergia fra economia e amministra­zione». La digitalizz­azione nei settori infrastrut­ture, formazione, amministra­zione e economia, nonché la governance It, sono stati al centro dell’incontro, sulla base degli obiettivi contenuti nelle linee guida sullo sviluppo digitale 2020: misure di promozione di start-up, innovazion­e, ricerca e trasferime­nto di competenza. Riguardo al livello di digitalizz­azione, l’Alto Adige è ben posizionat­o sia nell’ecommerce che nella connettivi­tà delle imprese: il 93,8% delle aziende dispone di una connession­e fissa a banda larga e il 71,5% di una connession­e mobile. Ci sono invece ancora ampi margini di migliorame­nto nelle competenze It delle imprese: resta difficile, infatti, reperire esperti nel settore

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy