Corriere dell'Alto Adige

Caso Sparkasse, Ctcu fiducioso segue gli sviluppi

Indagine sull’aumento di capitale, Ctcu fiducioso. Commission­e d’inchiesta in Consiglio

-

BOLZANO «Avevamo proposto varie volte alla Sparkasse una conciliazi­one con i risparmiat­ori in relazione a quell’aumento di capitale ma ci hanno risposto sempre picche: ora a verificare la situazione sarà chi di dovere».

Il giorno dopo la notizia della convocazio­ne in Procura di cinque persone che nel 2012 erano ai vertici dell’istituto bancario, il direttore del Centro tutela consumator­i utenti, Walter Andreaus commenta pacatament­e lo scenario.

«Era una situazione che poteva essere evitata — spiega Andreaus — ora vedremo gli sviluppi, tenendo anche conto che per il “falso in prospetto” (è una delle ipotesi su cui si sta lavorando, insieme alla truffa, ndr) ha anche una prescrizio­ne di cinque anni».

Il Ctcu si è anche attivato nel frattempo per una class action dei risparmiat­ori che dovessero ritenersi danneggiat­i dalle informazio­ni sulle azioni, diffuse a suo tempo dall’istituto: «In certi casi si tratta di importi contenuti — spiega Andreaus — e per questo qualcuno non si vuole avventurar­e in una causa. Vedremo».

In attesa degli sviluppi — ovviamente allo stato attuale nulla viene addebitato agli ex vertici — che anzi con la convocazio­ne potranno ribadire le loro ragioni — emerge un’altra novità. Ieri, con la raccolta delle firme necessarie, è stata avviata la procedura per istituire una commission­e di inchiesta del consiglio provincial­e sulla questione della Cassa di Risparmio. Ne dà notizia il gruppo dei Verdi, spiegando che a sottoscriv­ere il relativo documento è stato il capogruppo Riccardo Dello Sbarba: «Hans Heiss e Brigitte Foppa condividon­o l´iniziativa dal punto di vista dei contenuti».

 ??  ?? Colosso La sede della Cassa di risparmio
Colosso La sede della Cassa di risparmio

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy