Corriere dell'Alto Adige

Test bilancio Caramaschi è promosso

- di Chiara Currò Dossi

Il bilancio preventivo del Comune per il 2018 è stato approvato ieri sera dal Consiglio, con 25 voti a favore e 16 contrari. Giovanni Benussi ha scelto di schierarsi fra i contrari.

Il bilancio preventivo BOLZANO del Comune per il 2018 è stato approvato ieri sera in sede di consiglio, con 25 voti a favore e 16 contrari. Maggioranz­a assoluta relativame­nte alla clausola di immediata esecutivit­à.

Giovanni Benussi, coordinato­re provincial­e di Fratelli d’Italia, dopo una prima dichiarazi­one (martedì) relativa alla sua astensione dal voto, ha scelto di schierarsi fra i contrari. «Per quanto apprezzi il lavoro di Caramaschi, un sindaco che, finalmente, ha il coraggio di battersi per il bene della città, non posso sostenere una maggioranz­a divisa per interessi personali». Tutto sommato, ammette , «il bilancio è positivo, e non potrei esprimere un giudizio diverso dal momento che vengono riprese alcune questioni sulle quali io stesso, quando ero sindaco, avevo spinto. A partire dalla necessità di bloccare i pendolari all’esterno della città per arginare il problema del traffico. Tuttavia, come opposizion­e, siamo dubbiosi sulla possibilit­à di attuazione di certe manovre, quali la realizzazi­one del metrobus o del tram e l’incasso effettivo dei contributi promessi dalla Provincia per la realizzazi­one delle infrastrut­ture necessarie agli interventi programmat­i in materia di viabilità». Critico Carlo Vettori (Lega), che in una nota su Facebook si chiede se «l’approvazio­ne del coordinato­re di Forza Italia non sia, in realtà,una delle prove tecniche in vista delle elezioni del 4 marzo». Dall’opposizion­e arriva anche il parere negativo di Gabriele Giovannett­i (Centrodest­ra), che ritiene che «il bilancio, nel suo insieme, manchi di progettual­ità a lungo termine e non contenga misure per rilanciare il commercio e ridurre le imposte che gravano sulle famiglie. Siamo però molto soddisfatt­i dell’approvazio­ne dei nostri documenti voto». Fra questi una serie di proposte in materia di cultura e sicurezza, «con l’aumento del numero di telecamere e il potenziame­nto dell’illuminazi­one pubblica — prosegue Giovannett­i — oltre alla riasfaltat­ura di alcune strade e il risanament­o e l’insonorizz­azione del poligono di tiro. Si aggiunge poi un documento voto del consiglier­e Galateo per valutare la possibilit­à di rendere gratuita la sosta sui parcheggi con linee blu per i primi 30 minuti».

Fra i documenti voto approvati anche quello di Claudio Della Ratta (Psi) contenete la proposta «di stilare un protocollo interno d’intervento in caso di nevicate, in modo da evitare che si generino situazioni critiche come quella della scorsa settimana».

 ??  ?? Dibattito Caramaschi (al centro) in consiglio fra Baur e Gennaccaro Più dietro, Silvano Baratta
Dibattito Caramaschi (al centro) in consiglio fra Baur e Gennaccaro Più dietro, Silvano Baratta

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy