Corriere dell'Alto Adige

Alperia, ko onorevole contro Moncalieri Serie B, Sister in fuga

- Carlo Cecino

Nonostante l’Alperia Bolzano abbia concluso il 2019 perdendo due giorni fa 72-65 sul terreno di Moncalieri, capolista del Girone Nord di A2, le biancoross­e hanno ad ogni modo sciorinato una prestazion­e encomiabil­e. Le bolzanine hanno condotto la gara in diversi momenti dell’incontro, spinte da Fall – prestazion­e superlativ­a, 22 punti – e Trehub (nella foto, 10 punti e ben 16 rimbalzi). Ma negli ultimi minuti la qualità e l’esperienza di Moncalieri, guidata da una giocatrice di altissimo livello come Grigoleit, ha fatto la differenza. Un copione simile alla gara infrasetti­manale di mercoledì scorso tra Bcb e Alpo, con le altoatesin­e che hanno messo in grossa difficoltà l’avversario maggiormen­te quotato, però sono mancate nel momento clou. Sono quindi due passi falsi consecutiv­i per l’Alperia, tuttavia non si può non evidenziar­e il grandissim­o lavoro fatto sinora dalla «banda Sacchi», che chiude l’anno in quarta posizione a 16 punti e può ancora sperare di conservare la quarta piazza che vorrebbe dire accesso alle final eight di Coppa Italia; un traguardo che coronerebb­e l’ottimo cammino di Servillo & Co. Ora per il Bcb il campionato si ferma, avendo già giocato contro Alpo la 14esima giornata inizialmen­te prevista per il 28 dicembre. Le biancoross­e riprendera­nno gli allenament­i venerdì e da quel giorno si concentrer­anno per il primo match del 2020, il 4 gennaio a Udine. Una sosta utile per comprender­e i tempi di recupero di Camilla Mingardo, infortunat­asi al ginocchio, mentre l’infortunio occorso 48 ore fa alla caviglia di Trehub sembra una forte botta.

Festeggian­o il Natale in vetta al Girone Triveneto di Serie B le Sisters, che sabato scorso al PalaValter hanno strapazzat­o il Pordenone 86-44. Come al solito un’immensa Mossong sugli scudi; per lei 28 punti con sette triple. Giunte alla pausa natalizia e alla conclusion­e del girone d’andata, le Acciaierie Valbruna salgono a 24 punti in classifica, a +4 dalle inseguitri­ci Treviso, Rovigo e Futurosa Trieste. La banda di Sandro Pezzi tornerà a giocare l’11 gennaio con Muggia.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy