Corriere dell'Alto Adige

L’Fc Südtirol sospende gli allenament­i Uffici chiusi

- Pasini

Si ferma anche la serie C, e con essa l’Alto Adige che non gioca dal 22 febbraio. La squadra non tornerà in campo almeno fino al 5 aprile.

Il calcio italiano tutto si ferma almeno fino a 3 aprile (fatta eccezione per le gare di Champions ed Europa League dove a decidere sono altri enti e che verranno disputate regolarmen­te anche se tassativam­ente a porte chiuse) per gli effetti del coronaviru­s e degli aumenti massicci di contagi, in particolar­e negli ultimi giorni. E non fa eccezione dunque nemmeno la serie C e pertanto l’Alto Adige, che, non gioca in campionato dal 22 febbraio, e ha deciso di sospendere gli allenament­i della prima squadra (dopo quelli del settore giovanile) oltre a chiudere gli uffici: è assicurata in ogni caso la reperibili­tà telefonica o tramite email. Una situazione difficile che ha indotto i vertici della società biancoross­a a correre rapidament­e ai ripari per cercare di preservare al massimo la salute dei propri tesserati. Fino a venerdì 20 marzo — come previsto dalla nota inviata dalla Lega Pro — dunque tutto chiuso e nessuna attività sportiva in atto in casa Alto Adige, poi si valuterà in base anche all’evolversi della situazione che sta mutando di giorno in giorno. Durante questo periodo gli impianti sportivi per gli allenament­i si possono utilizzare solamente a porte chiuse e da parte di atleti profession­isti. L’Alto Adige ha rivolto un accorato appello ai propri tesserati, disponendo l’osservanza di tutte le precauzion­i da tenere, compreso l’obbligo di restare in provincia e di evitare qualsiasi spostament­o. L’invito è quello di attenersi scrupolosa­mente alle disposizio­ni indicate, a cominciare da quella di restare presso il proprio domicilio (#iorestoaca­sa), mantenendo comunque costanti rapporti a distanza con la società. Se tutto andrà come l’Italia intera si augura e cioè che il 3 aprile le misure adottate dal governo saranno revocate, l’Alto Adige tornerà in campo domenica 5 aprile, anche se al momento non è dato sapere il nome dell’avversario, dato che sarà la Lega a comunicare successiva­mente date e orari delle gare rinviate. Il termine della regular season fissato in origine, domenica 26 aprile, andrà necessaria­mente posticipat­o al pari di playoff e playout per poter portare a termine una stagione assolutame­nte inedita.

 ??  ?? L’attesa L’Alto Adige sta vivendo una sosta forzata
L’attesa L’Alto Adige sta vivendo una sosta forzata

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy