Corriere dell'Alto Adige

Corteo, palio, concerti Tornano le Vigiliane

La 39esima edizione sarà dal 17 al 19 e dal 24 al 26 giugno. Il via venerdì con il Trionfo Tridentino al Castello del Buonconsig­lio, poi i mille figuranti Omaggio a Bowie firmato Morgan Il comico Pucci in scena il 22 Gran finale il 26 con i fuochi d’artif

- Di Chiara Marsilli

Dopo due anni incerti e circoscrit­ti, le Feste Vigiliane 2022 tornano a esprimersi in pienezza, in una grande festa di Trento e per Trento. «Non sono state sospese negli anni scorsi - spiega Sergio Divina, presidente del Centro Servizi Culturali Santa Chiara -. Il timore era che ci si abituasse all’assenza». Si torna dunque in presenza con la 39esima edizione, senza ingressi contingent­ati, senza mascherine. Non un «ritorno alla normalità», ha sottolinea­to il direttore del Centro Servizi Cultuali Santa Chiara Massimo Ongaro, ma il via a un nuovo corso delle Vigiliane e in generale degli eventi della cultura.

Le feste organizzat­e in onore del Santo patrono di Trento occuperann­o due weekend consecutiv­i (dal 17 al 19 giugno e dal 24 al 26 giugno), e sono previsti due eventi a pagamento: la musica omaggio a David Bowie di Morgan & the White Dukes (martedì 21 giugno) e il comico Andrea Pucci (mercoledì 22). «Gli unici due eventi a pagamenti dell’intero programma» precisa Divina. E il programma, come da tradizione gratuito e aperto a tutti, è davvero ricchissim­o. Prima di tutto non mancano gli appuntamen­ti tradiziona­li, che da quasi 40 anni sono la vera essenza delle Vigiliane. Si inizia venerdì 17 con il Trionfo Tridentino al Castello del Buonconsig­lio, dal quale partirà il Corteo Storico in tutta la sua imponenza, si torna ai mille figuranti. E poi il Tribunale di Penitenza e il complesso rituale che prelude al Palio dell’Oca: giuramento degli zatterieri, costruzion­e delle zattere e la messa in acqua delle imbarcazio­ni. Il secondo weekend sarà dedicato alla disfida della polenta domenica 26, con i Ciusi e i Gobj in città tutti i pomeriggi.

Ma a rendere speciale questa edizione delle Vigiliane sarà il programma che popolerà le piazze e le strade di Trento. Dalla Cofas con uno spettacolo in dialetto trentino (venerdì 17 ore 20.30 al Teatro Capovolto di piazza Battisti) all’associazio­ne organistic­a con le passeggiat­e musicali tra sobborghi e centro storico, dalle Federazion­i delle bande, dei cori e dei gruppi folclorist­ici che apriranno il proprio mondo ai cittadini in numerosi appuntamen­ti, all’Associazio­ne Artigiani che porterà la Corte dei Mastri in piazza Duomo. Per sei giorni musica e intratteni­mento dal vivo saranno il pane quotidiano di tutto il centro storico, con una grande attenzione anche ai più piccoli grazie alla programmaz­ione Vigiliane Kids curata da Il Trentino dei Bambini.

Tra gli appuntamen­ti più attesi, ci sono la Magica Notte che sabato 18 giugno proseguirà fino alle 2 del mattino di domenica, e i Fuochi di San Vigilio. Il tradiziona­le spettacolo pirotecnic­o che sancisce la fine delle celebrazio­ni dopo due anni di assenza tornerà a illuminare la città da Maso Mirabel.

Il programma prenderà ufficialme­nte il via sabato 11 giugno con la Cerimonia Inaugurale e il tradiziona­le rito della consegna delle chiavi della città da parte del sindaco, a cui farà seguito la Ganzega dei Ciusi e dei Gobj, appuntamen­to a cura della ProLoco Centro Storico Trento che popolerà via Belenzani e piazza Duomo con una lunga tavolata imbandita. Il programma su www.festevigil­iane.it.

 ?? ??
 ?? ??
 ?? ?? Tornano i mille figuranti per il corteo storico dal Castello del Buonconsig­lio. Sotto, da sinistra, Morgan e la messa in acqua delle zattere
Tornano i mille figuranti per il corteo storico dal Castello del Buonconsig­lio. Sotto, da sinistra, Morgan e la messa in acqua delle zattere
 ?? ?? Tradizione
Tradizione

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy