Corriere dell'Alto Adige

Javorcic, il rapporto è ufficialme­nte finito Ora dal suo Venezia forse qualche rinforzo

- Fabio Pasini

Ieri è arrivata l’ufficialit­à: Ivan Javorcic saluta il Südtirol dopo averlo portato in serie B, con una risoluzion­e consensual­e del contratto, che scadeva a giugno del prossimo anno. Il tecnico croato approda al Venezia, appena retrocesso tra i cadetti, firmando un contratto triennale. Con lui, lascia il club altoatesin­o anche il preparator­e atletico Alberto Berselli che con ogni probabilit­à farà parte del suo staff tecnico nella nuova avventura a Venezia. Sembra dunque scontata a questo punto la conferma in biancoross­o di Massimo Marini, che sembrava anche lui in procinto di sbarcare in Laguna. Nei prossimi giorni intanto a Bolzano sarà svelato l nome del nuovo allenatore biancoross­o che sarà, salvo colpi di scena, Lamberto Zauli che si porterá dietro alcuni giovani della Juve U23 (Soulé e De Graca su tutti, ma oltre a Nicolussi Caviglia e Zuelli, c’è in ballo anche il terzino Anzolin). Ma saranno almeno 12 i volti nuovi, quattro per reparto, con un mix di gente di categoria e giovani promettent­i per cercare di raggiunger­e la salvezza in una categoria difficile con squadre di rango. Da Venezia potrebbero arrivare un paio di rinforzi quale contropart­ita per la clausola rescissori­a di Javorcic. Al ritiro manca esattament­e un mese (il 10 luglio la squadra partirà per la val Ridanna, e qualche giorno prima si ritroverà in sede per viste mediche e test atletici) e Bravo dovrà cercare di stringere i tempi per portare a casa dei buoni colpi, ma soprattutt­o funzionali, al progetto e alla filosofia Südtirol.

 ?? ?? Contratto rescisso
Il croato Ivan Javorcic se ne va al Venezia pur avendo col Südtirol un accordo biennale
Contratto rescisso Il croato Ivan Javorcic se ne va al Venezia pur avendo col Südtirol un accordo biennale

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy