le pagelle

Con­si­gli li­mi­ta i dan­ni Ce­ra­vo­lo, gol e pe­ri­co­li Ca­va­ni, dop­piet­ta su­per Liverani, toc­chi di clas­se

Corriere dello Sport (Campania) - - Calcio - Dall'in­via­to 5 Manfredini -

ATA­LAN­TA

7Con­si­gli - Sal­va su Ca­va­ni (36' pt), Pa­sto­re (20' st) e Bu­dan (38' st). In­col­pe­vo­le sui gol. Tie­ne a lun­go in pie­di la par­ti­ta dei suoi. 7 Ce­ra­vo­lo - Gran gol, dop­pio drib­bling e ti­ro pre­ci­so. Ma an­che tan­to mo­vi­men­to e al­tret­tan­ti pe­ri­co­li per la di­fe­sa pa­ler­mi­ta­na. 6,5 Pa­doin - E' la di­na­mo del­la squa­dra a cui re­ga­la tan­ta ener­gia. 6,5 Ra­do­va­no­vic - In­ci­si­vo, to­sto e pe­ri­co­lo­so nel pri­mo tem­po. Poi ca­la leg­ger­men­te. 6 Bel­li­ni - Non è in gran­de gior­na­ta, per sua for­tu­na Her­nan­dez lo è an­co­ra di me­no. 6 Do­ni - Si im­pe­gna, pro­va a cu­ci­re il gio­co, ma non sem­bra ave­re la con­di­zio­ne fi­si­ca per con­cre­tiz­za­re le sue idee. 6 Ga­rics - So­sti­tui­sce Fer­rei­ra Pin­to e lo fa con più di­na­mi­smo. 6 Ti­ri­boc­chi - Una so­la oc­ca­sio­ne. La spre­ca. Per il re­sto un one­sto la­vo­ro di spon­da per i com­pa­gni che ar­ri­va­no in ap­pog­gio. 6 Mut­ti (all.) - Pre­sen­ta un'Ata­lan­ta che ono­ra il cam­pio­na­to e la sua ul­ti­ma par­ti­ta di A. Tie­ne bot­ta fin che può e ri­schia di chiu­de­re in pa­ri­tà. 5,5 Fer­rei­ra Pin­to - Ci pro­va, ma non ha il rit­mo e lo sprint dei gior­ni mi­glio­ri. 5,5 Pe­lu­so - Sof­fre Ca­va­ni, ma ne li­mi­ta per quan­to pos­si­bi­le i dan­ni.

Sva­ga­to nel pri­mo tem­po, fuo­ri po­si­zio­ne nel se­con­do.

In pe­ren­ne af­fan­no. Al cen­tro il Pa­ler­mo ha mil­le oc­ca­sio­ni.

5PALERMO

Ca­va­ni - Una dop­piet­ta, un pericolo co­stan­te per l'Ata­lan­ta. Sfio­ra al­me­no al­tre due re­ti. 6,5 Liverani - Toc­co mor­bi­do e pal­lo­ne sem­pre nel­la di­re­zio­ne giu­sta. Met­te in mo­to il Pa­ler­mo, gli re­ga­la pro­fon­di­tà. 6,5 Si­ri­gu - Sal­va su Ti­ri­boc­chi, pro­dez­za su bot­te di Ce­ra­vo­lo e Ra­do­va­no­vic; in­ter­ven­to da cam­pio­ne su Pa­doin. 6,5 Bal­za­ret­ti - Quan­do c'è da spin­ge­re è lui a pren­der­si il Pa­ler­mo sul­le spal­le. 6,5 D. Ros­si (all.) - Ri­ca­ri­ca la sua squa­dra quan­do le no­ti­zie da Ge­no­va sem­bra­va­no aver­la mes­sa a ter­ra. Ri­schia so­sti­tuen­do Liverani, i fat­ti gli dan­no ra­gio­ne. 6 Ber­to­lo - Tan­to di­na­mi­smo, qual­che er­ro­re di trop­po. 6 Kjaer - Sof­fre nel pri­mo tem­po, po­co at­ten­to nel gol ata­lan­ti­no. 6 Pa­sto­re - Per il suo pri­mo tem­po me­ri­te­reb­be un vo­to più al­to, ma nel­la ri­pre­sa non ci è sem­bra­to da­re mol­to al gio­co. 6 Bo­vo - At­ten­to, qua­si sem­pre. Av­vio in­cer­to, si ri­pren­de con il pas­sa­re dei mi­nu­ti. 5,5 Cas­sa­ni - Im­pac­cia­to ne­gli ap­pog­gi, po­co in­ci­si­vo ne­gli af­fon­di. 5 No­ce­ri­no - Una ma­le­det­ta do­me­ni­ca per lui, più er­ro­ri che toc­chi da ap­plau­si. 4,5 Her­nan­dez - No­ta sto­na­ta nel pac­chet­to of­fen­si­vo si­ci­lia­no.

Bu­dan - Sba­glia due gol da pau­ra.

7,54L'ar­bi­tro

5 Roc­chi - Il ma­ni di Te­de­sco era vo­lon­ta­rio. Quel­lo di Bian­co no. Ma nell'azio­ne del ri­go­re, il fal­lo su Ca­va­ni me­ri­ta­va co­mun­que di es­se­re pu­ni­to.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.