La­vo­ro e si­len­zio: riec­co Mai­con

Corriere dello Sport (Campania) - - Domani Inter-roma - Di Ro­ber­to Mai­da

Non ba­sta una par­ti­ta per brin­da­re al mi­ra­co­lo. Ba­sta­no pe­rò gli at­teg­gia­men­ti per soc­chiu­de­re una por­ti­ci­na che sem­bra­va ir­ri­me­dia­bil­men­te chiu­sa. Mai­con è an­co­ra un cal­cia­to­re e, nel­le gior­na­te buo­ne, sa es­se­re l’uo­mo che spo­sta gli equi­li­bri, le ge­rar­chie, le spe­ran­ze. Ne ha fat­to le spe­se l’Udi­ne­se, se ne è ac­cor­to Co­lan­tuo­no che ha al­lar­ga­to le brac­cia: «Non sa­pe­vo se avreb­be gio­ca­to. Ma lo te­me­vo. E ave­vo ra­gio­ne».

SOF­FIT­TA. Sem­bra­no fi­ni­ti - o al­me­no so­spe­si - i lun­ghi pe­rio­di di as­sen­za do­vu­ti ai pro­ble­mi al ginocchio, le chiac­chie­re su una «vi­ta se­gre­ta» in qual­che mo­do as­se­con­da­ti da Wal­ter Sa­ba­ti­ni in una con­fe­ren­za stam­pa, le bur­ra­sco­se pau­se di rendimento che si al­ter­na­va­no agli al­le­na­men­ti. Tutt’al­tra sto­ria. La terza ver­sio­ne è sta­ta fi­no a que­sto mo­men­to esem­pla­re, ad­di­rit­tu­ra me­glio di quan­to si sia vi­sto in par­ti­ta. Du­ran­te il pre­cam­pio­na­to, Mai­con si è al­le­na­to con cu­ra ma­nia­ca­le. Pun­tua­lis­si­mo al ra­du­no, con­cen­tra­tis­si­mo già dal pri­mo gior­no nel ri­ti­ro di Pin­zo­lo. E an­che do­po, su­pe­ra­to un pic­co­lo ac­ciac­co che ne ha fre­na­to la con­di­zio­ne atle­ti­ca, ha la­vo­ra­to con fe­ro­cia per met­ter­si al­la pa­ri dei com­pa­gni,aspet­tan­dou­na­chia­ma­ta di Gar­cia. I ri­sul­ta­ti si so­no vi­sti mer­co­le­dì, con la dop­piet­ta as­si­st-gol che gli man­ca­va dall’apri­le 2011: al­lo­ra gio­ca­va nell’Inter e ve­ni­va dal Tri­ple­te.

SFI­DA. Sta­vol­ta in­ve­ce gio­ca nel­la Ro­ma e af­fron­ta la sua Inter: «So­no ri­ma­sto mol­to le­ga­to al­la squa­dra, an­che se la so­cie­tà è cam­bia­ta. Ma se l’al­le­na­to­re vuo­le, so­no a di­spo­si­zio­ne per gio­ca­re an­co­ra». Ci spe­ra, per­ché la sua clas­se rab­bio­sa me­ri­ta di es­se­re con­si­de­ra­ta. Ma sa che non sa­rà co­sì sem­pli­ce la sua con­fer­ma a San Si­ro. Gar­cia lo ha uti­liz­za­to tre vol­te in que­sto cam­pio­na­to. E sem­pre in ca­sa, dove la Ro­ma è abi­tua­ta a gio­ca­re più nel­la me­tà cam­po av­ver­sa­ria che nel­la pro­pria.

LA SI­TUA­ZIO­NE. Ma se pu­re do­ves­se tor­na­re in pan­chi­na, non fa­reb­be sto­rie. Mai­con non ha crea­to il mi­ni­mo pro­ble­ma que­st’an­no. E in que­sto mo­do ha re­cu­pe­ra­to la sti­ma del­lo spogliatoio. Non so­lo del gio­va­ne col­le­ga Nu­ra, pro­met­ten­te ter­zi­no del­la Pri­ma­ve­ra, che po­chi gior­ni fa ha pub­bli­ca­to una fo­to con lui, «il mio ido­lo». Ma an­che con i se­na­to­ri, che gli so­no sta­ti ac­can­to nel pe­rio­do più buio del­la scor­sa sta­gio­ne, con­vin­ti che non fos­se per­so per sem­pre.

RETROSCENA. La parola-chia­ve del­la ri­na­sci­ta è sem­pli­ce: ge­stio­ne. Lo scor­so an­no, per via del­le in­com­pren­sio­ni con il pre­pa­ra­to­re Ron­go­ni, Mai­con non è riu­sci­to ad al­le­nar­si come avreb­be de­si­de­ra­to, con i suoi tem­pi e i suoi mo­di. E il ginocchio ne ha ri­sen­ti­to: la mat­ti­na di Ro­ma-Bayern, in un­con­sul­to­nell’al­ber­go­deiPa­rio­li che ospi­ta­va la squa­dra, dis­se a Gar­cia che non si sen­ti­va di gio­ca­re. Trop­po do­lo­re. E’ sta­to il pri­mo lun­go break del­la sta­gio­ne, di po­co suc­ces­si­vo al rin­no­vo con­trat­tua­le. Ma il peg­gio è suc­ces­so a feb­bra­io, do­po Ro­ma-Fio­ren­ti­na di Cop­pa Ita­lia. Lì si è ar­re­so, la sua sta­gio­ne non po­te­va continuare. Ma ora è ri­par­ti­ta la gio­stra. E an­che la mez­za idea di un nuo­vo rin­no­vo. Al di là del­la clau­so­la au­to­ma­ti­ca (pro­lun­ga­men­to do­po il 70% del­le pre­sen­ze sta­gio­na­li) il suo en­tou­ra­ge vor­reb­be se­gna­li dal­la so­cie­tà. Sa­ba­ti­ni pe­rò sta­vol­ta aspet­ta. Non ba­sta una par­ti­ta.

Mai­con se­gui­to da Flo­ren­zi RO­MA - Squa­dra su­bi­to al la­vo­ro in vi­sta del­la par­ti­tis­si­ma di San Si­ro. Og­gi la par­ten­za per Mi­la­no, do­po la con­fe­ren­za stam­pa di Ru­di Gar­cia: Radja Naing­go­lan si sen­te sem­pre più ro­ma­no, ol­tre che ro­ma­ni­sta. Ie­ri ha...

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.