DAL PI­SA ALL’AVELLINO PER­SA LA B, FI­NI­TE IN D

Corriere dello Sport (Nazionale) - - Calcio -

RO­MA - Dal 2008-09 in B c’è il bloc­co dei ri­pe­scag­gi: nes­sun sal­va­gen­te per le re­tro­ces­se, a me­no che il nu­me­ro del­le squa­dre iscrit­te sia in­fe­rio­re a 20 (esem­pio: con 19 iscrit­te, ci sa­rà 1 ri­pe­scag­gio). Og­gi più che mai, dun­que, evi­ta­re la Pri­ma Di­vi­sio­ne (do­ve non ci so­no i sol­di del­le pay-tv e i cri­te­ri di am­mis­sio­ne so­no più ri­gi­di) vuol di­re an­che ga­ran­tir­si la so­prav­vi­ven­za: tan­te piaz­ze, an­che con tra­scor­si in A, una vol­ta per­sa la B so­no fi­ni­te ad­di­rit­tu­ra fuo­ri dai pro­fes­sio­ni­sti. La scor­sa esta­te è suc­ces­so a Pi­sa e Avellino, ri­par­ti­te dal­la D, e al Tre­vi­so, og­gi in Ec­cel­len­za. Un de­sti­no che nel 2007-2008 ave­va col­pi­to lo Spe­zia: re­tro­ces­so, non ave­va di­rit­to al ri­pe­scag­gio - che toc­cò all’Avellino, su­ben­tra­to al po­sto del Messina, sal­vo sul cam­po ma poi fi­ni­to in D - ma non riu­scì ad iscri­ver­si in Pri­ma Di­vi­sio­ne: do­po 102 an­ni di storia, il nuo­vo club ri­co­min­ciò dai Di­let­tan­ti.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.