«Con Hu­tson sa­rà un’al­tra Vir­tus»

Bo­ni­ciol­li: «Ci han­no pre­so a sber­le. E io a Ca­ser­ta non vo­le­vo tor­na­re...»

Corriere dello Sport (Roma) - - Basket - c.a./Lps

CA­SER­TA - In sa­la stam­pa, il vol­to di coa­ch Mat­teo Bo­ni­ciol­li è tutt'al­tro che fe­li­ce. La scon­fit­ta a Pez­za del­le No­ci non cam­bia, so­stan­zial­men­te, l'umo­re con cui si pre­sen­ta Ro­ma ai playoff, ma la­scia pa­rec­chi dub­bi. Una pro­va in­co­lo­re che il coa­ch trie­sti­no ana­liz­za con fred­dez­za: «In­nan­zi­tut­to com­pli­men­ti a Ca­ser­ta, ho par­la­to sta­mat­ti­na con Ta­n­je­vic e mi ha fat­to pia­ce­re. La Ju­ve sta tor­nan­do quel­la Ca­ser­ta di Ta­n­je­vic e, per il ba­sket ita­lia­no, è una bel­la no­ti­zia. Per noi è l'epi­lo­go di una re­gu­lar sea­son dif­fi­ci­le. Con­clu­dia­mo con una pre­sta­zio­ne po­co bril­lan­te. Mi con­so­lo col fat­to che, nei playoff, si par­te da ze­ro».

Una scon­fit­ta net­ta ed in­si­da­ca­bi­le che Bo­ni­ciol­li in­cas­sa sen­za gi­ra­re nel­le pa­ro­le sof­fer­man­do­si an­che dei pos­si­bi­li cal­co­li di cui si è par­la­to tut­ta la set­ti­ma­na: «Una sber­la sul vol­to per ca­pi­re quan­to du­ri sa­ran­no que­sti playoff vi­sto che tor­nia­mo a Ca­ser­ta. Pa­ro­le inu­ti­li du­ran­te la set­ti­ma­na, le due squa­dre han­no di­mo­stra­to di gio­car­se­la. Sia­mo sban­da­ti, trop­pe le pal­le per­se ed ab­bia­mo in­cas­sa­to trop­pi ti­ri da fuo­ri. Sia­mo sta­ti me­dio­cri nel ti­ro da fuo­ri. Il li­mi­te del­la no­stra squa­dra è sta­to pro­prio l'ap­proc­cio: non pos­sia­mo gio­ca­re in que­sto mo­do. Sia­mo mol­to pa­ca­ti, an­che trop­po e non pos­sia­mo ave­re que­sto at­teg­gia­men­to, dob­bia­mo gio­ca­re per 40 mi­nu­ti. Ho ri­vi­sto la squa­dra che in tra­sfer­ta ha per­so ma­le ad Avel­li­no».

Un pa­re­re an­che sul­la pre­sta­zio­ne, me­dio­cre, di Wa­shing­ton, al­la sua se­con­da usci­ta ca­pi­to­li­na do­po la vit­to­ria con­tro Bo­lo­gna: «Wa­shing­ton è fon­da­men­ta­le per al­lun­ga­re le ro­ta­zio­ni su­gli ester­ni vi­sto che, pri­ma, c'era il so­lo Jaa­ber. Ha bi­so­gno di da­re fia­to ad Ib­by e de­ve dar­ci pe­ne­tra­zio­ne. Da­to­me? Mo­de­sto».

La men­te si spo­sta al tur­no di quar­ti di po­st sea­son che ri­pro­po­ne: «I playoff so­no un al­tro cam­pio­na­to per rit­mo ed at­mo­sfe­ra. Per vin­ce­re qui dob­bia­mo gio­ca­re una pal­la­ca­ne­stro di­ver­sa. Qui non ci vo­le­vo tor­na­re, ma ci toc­ca ed al­lo­ra dob­bia­mo cam­bia­re at­teg­gia­men­to. Avre­mo Hu­tson (ie­ri in­fluen­za­to) nel­le ro­ta­zio­ni ed è im­por­tan­te e fon­da­men­ta­le per il no­stro gio­co».

Sa­cri­pan­ti fo­ca­liz­za la vit­to­ria dei suoi sul­la fa­se di­fen­si­va: «Sia­mo riu­sci­ti a con­te­ne­re il lo­ro pick and roll, tol­to qual­che oc­ca­sio­ne non ci sia­mo mai fat­ti sor­pren­de­re. Vo­le­va­mo vin­ce­re per pren­der­ci il se­con­do po­sto e l'ab­bia­mo fat­to sen­za fa­re cal­co­li sul fu­tu­ro. Dei playoff par­lo da do­ma­ni, og­gi mi go­do il se­con­do po­sto che è un ri­sul­ta­to sto­ri­co per noi».

Ro­ma nei quar­ti do­vrà di­spu­ta­re le pri­me due ga­re in ca­sa del­la pep­si Ca­ser­ta, ve­ner­dì e do­me­ni­ca, per poi gio­ca­re le al­tre due ga­re al Pa­laLot­to­ma­ti­ca la pros­si­ma set­ti­ma­na. Even­tua­le spa­reg­gio al Pa­la­Mag­giò. Al suo ve­ro esor­dio con la ma­glia del­la Vir­tus (con­tro Bo­lo­gna ha gio­ca­to po­chi se­con­di) Wa­shing­ton non è riu­sci­to a bril­la­re trop­po

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.