Ci­ci­n­ho in Li­ga va­le un ac­qui­sto

Se il bra­si­lia­no par­te, la Ro­ma può com­pra­re

Corriere dello Sport (Roma) - - Calcio - Di Pie­ro Tor­ri

RO­MA - C’è pu­re Ci­ci­n­ho. For­se qual­cu­no se lo era di­men­ti­ca­to, ma l’ester­no bas­so (sen­za iro­nia) bra­si­lia­no è tut­to­ra a Tri­go­ria, esi­lia­to nel grup­po de­gli in­de­si­de­ra­ti, in at­te­sa di tro­va­re una squa­dra che pos­sa con­sen­tir­gli di tor­na­re a sen­tir­si un gio­ca­to­re. E se fos­se pro­prio lui, l’in­gag­gio pe­san­te che, se tra­slo­cas­se, con­sen­ti­reb­be in ex­tre­mis una nuo­va ope­ra­zio­ne in en­tra­ta? Al­la lu­ce di tut­to quel­lo che è ac­ca­du­to ne­gli ul­ti­mi due me­si, sem­bra fran­ca­men­te im­pos­si­bi­le. An­che se ie­ri, il suo pro­cu­ra­to­re, Ri­car­do Sar­ti, ha aper­to la por­ta e la spe­ran­za a una ces­sio­ne.

SPA­GNA - Sar­ti, sor­pren­den­do un po’ tut­ti, cre­dia­mo la stes­sa Ro­ma, nel­la mat­ti­na­ta di ie­ri ha fat­to sa­pe­re che po­treb­be­ro es­ser­ci un pa­io di club spa­gno­li in­te­res­sa­ti a pren­de­re Ci­ci­n­ho che, do­po il pre­sti­to al San Pao­lo nel­la se­con­da par­te del­la pas­sa­ta sta­gio­ne, è rien­tra­to a Tri­go­ria sen­za riu­sci­re a con­vin­ce­re Clau­dio Ra­nie­ri a dar­gli una nuo­va op­por­tu­ni­tà. Il pro­ble­ma, co­me sem­pre, è lo sti­pen­dio del gio­ca­to­re, ar­ri­va­to al­la Ro­ma dal Real Ma­drid e quin­di con un in­gag­gio che bi­so­gna fa­re i com­pli­men­ti al suo pro­cu­ra­to­re. Il bra­si­lia­no ha un in­gag­gio ga­ran­ti­to per la pros­si­ma sta­gio­ne da tre mi­lio­ni e ot­to­cen­to­mi­la eu­ro net­ti, per la pros­si- ma, ul­ti­ma con il club gial­lo­ros­so, da quattro mi­lio­ni lor­di, ci­fre a cui bi­so­gna ag­giun­ge­re una se­rie di pre­mi a ren­di­men­to e obiet­ti­vo. Tan­ta ro­ba per un mer­ca­to co­me que­sto do­ve di eu­ro ne cir­co­la­no dav­ve­ro po­chi­ni, tan­ta ro­ba an­che se a que­ste ci­fre bi­so­gne­rà sot­trar­re le pri­me due men­si­li­tà di lu­glio e ago­sto. Di fat­to chi lo vuo­le pren­de­re per que­st’an­no do­vrà ga­ran­tir­gli tre mi­lio­ni lor­di, a me­no che il gio­ca­to­re non de­ci­da di as­si­cu­ra­re uno scon­to che, co­mun­que, non po­trà es­se­re di gran­de en­ti­tà. Pa­re, a dar ret­ta a Sar­ti, che ci sa­reb­be­ro due club spa­gno­li pron­ti a pren­de­re in pre­sti­to l’ester­no bra­si­lia­no.

DUE IPO­TE­SI - Uno di que­sti è si­cu­ra­men­te la Real So­cie­dad, tor­na­ta nel­la se­rie A spa­gno­la do­po un an­no di pur­ga­to­rio in B, so­cie­tà che vi­sto il re­cen­te pas­sa­to sta cer­can­do di met­te­re su una squa­dra per non do­ver più a che fa­re con rischi di una nuo­va re­tro­ces­sio­ne. L’al­tro no­me che si fa in Spa­gna co­me pos­si­bi­le pre­ten­den­te a Ci­ci­n­ho è quel­lo di un’al­tra neo­pro­mos­sa, in que­sto ca­so si trat­te­reb­be dell’ Her­cu­les Ali­can­te, cioè la squa­dra che nei gior­ni scor­si ha in­gag­gia­to David Tre­ze­guet. La Ro­ma è pron­ta a con­ce­de­re il pre­sti­to gra­tui­to e, for­se, an­che a ga­ran­ti­re al gio­ca­to­re una pic­co­la par­te dell’in­gag­gio. Se­con­do al­cu­ne fon­ti, per Ci­ci­n­ho ci po­treb­be es­se­re an­che un’op­por­tu­ni­tà di an­da­re a gio­ca­re in Pre­mier. Cir­co­la­no i no- mi di Fu­lham e We­st Ham, ma pur cer­can­do­le non ab­bia­mo tro­va­to con­fer­me.

FU­TU­RO - Se in­ve­ce, co­me è sem­pre pos­si­bi­le, il bra­si­lia­no do­ves­se ri­ma­ne­re a Tri­go­ria ri­man­dan­do qual­sia­si ipo­te­si di tra­sfe­ri­men­to al­la fi­ne­stra di mer­ca­to del pros­si­mo gen­na­io? Dif­fi­ci­le che Ra­nie­ri pos­sa pren­der­lo in con­si­de­ra­zio­ne nel fu­tu­ro pros­si­mo e lon­ta­no. Ma cer­to non sa­rà fa­ci­le la con­vi­ven­za con un gio­ca­to­re che già lo scor­so an­no ha di­mo­stra­to di sa­per sop­por­ta­re po­co una si­tua­zio­ne in cui non può far al­tro che lo spet­ta­to­re, so­prat­tut­to se do­ves­se con­ti­nua­re ad al­le­nar­si in al­tri ora­ri ri­spet­to al­la ro­sa dei ti­to­la­ri. Ra­nie­ri, pe­ral­tro, nel­la con­fe­ren­za stam­pa del­la vi­gi­lia dell’esor­dio in cam­pio­na­to con­tro il Ce­se­na, ha det­to chia­ro e ton­do che, una vol­ta che il mer­ca­to sa­rà chiu­so, tor­ne­rà a ri­va­lu­ta­re le ge­rar­chie dei gio­ca­to­ri che avrà a di­spo­si­zio­ne. Quan­do sa­rà, nel ca­so ri­ma­nes­se a Tri­go­ria, toc­che­rà a Ci­ci­n­ho cer­ca­re di con­vin­ce­re il tec­ni­co a ri­pren­der­lo in con­si­de­ra­zio­ne, ma­ga­ri nel­la ro­sa dei ti­to­la­ri co­me pri­mo pas­so, per poi pro­va­re a gio­car­si le chan­ce in quel ruo­lo di ester­no de­stro do­ve, pe­ral­tro, il tec­ni­co ha già a di­spo­si­zio­ne Cas­set­ti e Ro­si. Cer­to è che, per tut­ti, sa­reb­be me­glio che og­gi dal­la Spa­gna ar­ri­vas­se una te­le­fo­na­ta li­be­ra tut­ti.

Il la­te­ra­le ha an­co­ra due an­ni di con­trat­to da 3,8 mi­lio­ni di eu­ro a sa­li­re più va­ri bo­nus Può an­da­re in pre­sti­to I gial­lo­ros­si sa­reb­be­ro pron­ti a pa­ga­re par­te dell’in­gag­gio pur­ché va­da via. Con Ra­nie­ri non avreb­be spa­zio

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.