Corriere dello Sport Stadio (Bologna)

« Tra La­zio e In­ter re­gna l’in­cer­tez­za» Vip di­vi­si sul big mat­ch tra dop­pie chan­ce e Goal Pruz­zo: «Ne­raz­zur­ri ko» Ple­bi­sci­to per la Fio­ren­ti­na Na­po­li-Pa­ler­mo è un re­bus Moccia di­ce 2, Pic­ci­ni­ni X

-

RO­MA – La squa­dra che ha spiaz­za­to il cam­pio­na­to di se­rie A af­fron­ta quel­la che, nel­le pre­vi­sio­ni di ago­sto, avreb­be do­vu­to “uc­ci­der­lo” sen­za dif­fi­col­tà. La­zio con­tro In­ter, due sto­rie di­ver­se. I bian­co­ce­le­sti le­ga­ti al prag­ma­ti­smo di Re­ja e ai suoi mo­del­li Mou­ri­n­ho e Fer­gu­son; i ne­raz­zur­ri, che so­lo ora stan­no co­min­cian­do ad as­sor­bi­re i det­ta­mi del cal­cio di Be­ni­tez, al­le­na­to­re che con Mou­ri­n­ho e Fer­gu­son è sta­to spes­so in po­le­mi­ca. Sa­rà per que­ste differenze che è dif­fi­ci­le im­ma­gi­na­re l’esi­to del­la ga­ra di que­sta sera tra le due squa­dre. E le gio­ca­te dei tren­ta vip in ga­ra con «Tip Star» con­fer­ma­no que­sta dif­fi­col­tà. Un po’ a sor­pre­sa, a da­re fi­du­cia al­la La­zio è l’ex bom­ber del­la Ro­ma Pruz­zo, che, co­me Pic­ci­ni­ni, gio­ca l’1 in un pa­no­ra­ma ge­ne­ra­le in cui le fis­se so­no po­co scel­te. In mag­gio­ran­za, chi opta per il pro­no­sti­co sec­co, co­me Fer­ra­ri e Se­re­na, sce­glie la X. La stra­da più se­gui­ta è quel­la dop­pia: 12 se­con­do Ra­va­nel­li e Masini, X2 per Di Bia­gio e Bo­nin­se­gna. Ma tan­te so­no le gio­ca­te sul­le re­ti. Se­con­do Vol­pe e De Si­sti la ga­ra sa­rà ab­ba­stan­za chiu­sa e ne ri­sul­te­rà un Un­der, men­tre Gua­da­gni­ni e Zam­pa­ro si orien­ta­no più su un mat­ch aper­to che ve­drà en­tram­be le for­ma­zio­ni a ber­sa­glio: il Goal è la gio­ca­ta scel­ta. Al­tra big, al­tri umo­ri. E’ il ca- so del Mi­lan ca­po­li­sta che non do­vreb­be tro­va­re trop­pe dif­fi­col­tà con­tro il Bre­scia. Per i rossoneri, una piog­gia di 1, da Ago­sti­nel­li e Ama­deus fi­no a Si­gno­ri, Riz­zi­tel­li e Pec­ci. Pro­va il col­po ad ef­fet­to Moccia che pre­fe­ri­sce la X. Mat­ch spet­ta­co­lo lu­ne­dì sera al San Pao­lo, tra Na­po­li e Pa­ler­mo, con la fan­ta­sia dei vip che si sbiz­zar­ri­sce. Po­chi gli spe­ri­co­la­ti del­la fis­sa: Bec­ca­los­si ve­de la X, il “so­li­to” Moccia il 2. Mol­tis­si­me, al con­tra­rio, le dop­pie: a fron­te dei mol­ti 12 - Ra­va­nel­li, Ago­sti­nel­li, Pruz­zo - ci so­no di­ver­si X2 (Bo­nin­se­gna e Masini) e nes­sun 1X. La gio­ca­ta più quo­ta­ta in as­so­lu­to è il Goal, scel­to da Zam­pa­ro, Fa­val­li, Fer­ra­ri e Or­si. Mol­ti gli 1 su Fio­ren­ti­na-Ca­glia­ri, con Bec­ca­los­si che ag­giun­ge l’han­di­cap di un gol. Tra co­lo­ro che non han­no dub­bi ci so­no Se­re­na e Bru­sco­lot­ti. «La Fio­ren­ti­na sem­bra non riu­sci­re più a vin­ce­re con continuità, con­tro il Ca­glia­ri de­ve cen­tra­re per for­za i tre pun­ti», spie­ga l’ex ban­die­ra del Na­po­li. Mol­ti X2 su Chie­voRo­ma ( Cau­sio e Di Bia­gio, fra gli al­tri), an­che se Ama­deus dà qual­che chan­ce ai pa­dro­ni di ca­sa con l’12. Bat­ta­glia pre­fe­ri­sce non ri­schia­re il pro­no­sti­co, sce­glien­do Goal. Qual­che ri­schio per la Ju­ven­tus a Ca­ta­nia: Riz­zi­tel­li gio­ca 1X, Ama­deus l’12.

 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy