Corriere dello Sport Stadio (Bologna)

Il Sas­suo­lo fre­me con il Pia­cen­za è un der­by ve­ri­tà

- di Erio Stec­chez­zi­ni

SAS­SUO­LO - Sas­suo­lo e Pia­cen­za par­ti­ta dif­fi­ci­le e da pren­de­re con le mol­le. Un der­by che ve­de le due squa­dre ap­pa­ia­te in clas­si­fi­ca a 16 pun­ti e al­la ri­cer­ca dei tre pun­ti che po­treb­be­ro si­gni­fi­ca­re cri­si ri­sol­ta. I neroverdi, fi­no­ra, han­no rea­liz­za­to quattro vit­to­rie, quattro pa­reg­gi e no­ve scon­fit­te, la squa­dra di Ma­don­na tre vit­to­rie, set­te pa­reg­gi e al­tret­tan­te scon­fit­te. I mo­de­ne­si so­no re­du­ci da una bel­la e me­ri­ta­ta vit­to­ria di Em­po­li, il Pia­cen­za da un pa­reg­gio con­tro il To­ri­no. Due squa­dre in sa­lu­te che scen­de­ran­no al Bra­glia con la chia­ra in­ten­zio­ne di por­ta­re a ca­sa l'in­te­ra po­sta in pa­lio. Mi­ster Gre­guc­ci con qual­che pro­ble­ma da ri­sol­ve­re: Tro­ia­no e De Fal­co squa­li­fi­ca­ti e Po­len­ghi non in per­fet­te con­di­zio­ni e che fi­no all'ul­ti­mo ri­mar­rà in so­spe­so,in­fi­ne Bru­no an­co­ra in in­fer­me­ria. In com­pen­so Ca­tel­la­ni do­vreb­be rien­tra­re. AMI­CI... RI­VA­LI - Ol­tre al pro­ble­ma clas­si­fi­ca si af­fron­te­ran­no due al­le­na­to­ri che han­no nel­la lo­ro car­rie­ra cal­ci­sti­ca gio­ca­to con la stes­sa ma­glia del­la La­zio e che an­che do­po la ces­sa­ta at­ti­vi­tà cal­ci­sti­ca han­no man­te­nu­to rap­por­ti ami­che­vo­li ma al Bra­glia si af­fron­te­ran­no con­sci di do­ver as­so­lu­ta­men­te muo­ve­re la clas­si­fi­ca per­ché il tem­po pas­sa e non c'è tem­po di sta­re a pen­sa­re ad al­tre co­se. Il Sas­suo­lo, nel­le ul­ti­me due par­ti­te,ha mo­stra­to di aver si­ste­ma­to la di­fe­sa e que­sto è già un pas­so in avan­ti, ora è as­so­lu­ta­men­te ne­ces­sa­rio che No­sel­li ag­giu­sti la mi­ra e ri­tor­ni ad es­se­re il bom­ber che tut­ti co­no­sco­no e che nel­le due ul­ti­me sta­gio­ni ha mes­so a se­gno la bel­lez­za di 34 gol. Un cam­pio­na­to, quel­lo del Sas­suo­lo, in­de­ci­fra­bi­le e ne­ga­ti­vo sot­to tut­ti i pun­ti di vi­sta, che a un ter­zo del cam­mi­no può an­co­ra pren­de­re una pie­ga di­ver­sa an­che se Gre­guc­ci do­vrà la­vo­ra­re an­co­ra per rad­driz­za­re la ba­rac­ca. Il pro­ble­ma del Sas­suo­lo è si­cu­ra­men­te psi­co­lo­gi­co per­ché l'or­ga­ni­co,an­che se c'è qual­co­sa da ag­giu­sta­re in di­fe­sa,non è dei più scar­si e ci si aspet­ta­va un di­ver­so an­da­men­to. Ora bi­so­gna pen­sa­re al più pre­sto al­la sal­vez­za e Ma­gna­nel­li, ca­pi­ta­no di lun­go cor­so è espli­ci­to nel di­chia­ra­re. «Dob­bia­mo as­so­lu­ta­men­te pen­sa­re par­ti­ta do­po par­ti­ta, non guar­da­re la clas­si­fi­ca. Sia­mo in una si­tua­zio­ne stra­na e dob­bia­mo en­tra­re in cam­po con la grin­ta ne­ces­sa­ria per to­glier­ci al più pre­sto da una po­si­zio­ne non trop­po po­si­ti­va». Da par­te dei di­ri­gen­ti è il pre­si­den­te Car­lo Ros­si a con­fer­ma­re la si­tua­zio­ne at­tua­le: «Ve­nia­mo da due ri­sul­ta­ti po­si­ti­vi, la vit­to­ria con­tro l'Em­po­li è in­dub­bio che ci ha da­to mo­ra­le e ag­giun­to tre pun­ti im­por­tan­ti in clas­si­fi­ca, ma fi­no a quan­do non sa­re­mo tran­quil­li non so­no di­spo­sto a par­la­re. Co­me ho già det­to al­le pa­ro­le ci vo­glio­no i fat­ti e una vit­to­ria con­tro il Pia­cen­za sa­reb­be mol­to im­por­tan­te per con­ti­nua­re co­sì la se­rie po­si­ti­va».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy