De Lu­ca: Alex ha per­so la mia sti­ma

Corriere dello Sport Stadio (Firenze) - - Atletica - L.d.s.

L’Open day di Fiug­gi of­fre ine­vi­ta­bil­men­te l’oc­ca­sio­ne di espri­me­re opi­nio­ni sul sem­pre più vi­ci­no rien­tro di Sch­wa­zer, a squa­li­fi­ca do­ping scon­ta­ta. Non tut­ti gli atle­ti pro­fes­sa­no in­tran­si­gen­za ma è fa­ci­le pre­ve­de­re che il rien­tro nel grup­po del­la Na­zio­na­le an­drà ge­sti­to con mol­ta in­tel­li­gen­za, per­chè c’è una con­si­sten­te fran­gia di atle­ti che am­met­te come la sua pre­sen­za po­treb­be es­se­re mo­ti­vo di ten­sio­ni. Mar­co De Lu­ca, mar­cia­to­re az­zur­ro, ha rac­con­ta­to di aver in­con­tra­to Alex sulla pi­sta ci­cla­bi­le di Ro­ma dove en­tram­bi si al­le­na­no: «Lui si è av­vi­ci­na­to e ci sia­mo par­la­ti. Se i re­go­la­men­ti di­co­no che può tor­na­re, nul­la da di­re. Gli ho det­to pe­rò che ha per­so la mia sti­ma. Non mi so­no pia­ciu­te le co­se che ha det­to sul fat­to che pri­ma o poi tut­ti si fan­no do­man­de sull’op­por­tu­ni­tà di do­par­si o no. For­se se l’è fat­ta lui, a me non è mai ba­le­na­ta l’idea di do­par­mi, ho dei va­lo­ri, vi­vo lo sport in mo­do di­ver­so. Co­mun­que vi­sto che ha sba­glia­to e che è sta­to squa­li­fi­ca­to, do­po gli an­ni di stop è giu­sto che rien­tri». «Ha sba­glia­to, è sta­to pu­ni­to, ora può rien­tra­re - dice Eli­sa Ri­gau­do - Non ce l’ho con lui, non gli de­ve es­se­re tol­to il di­rit­to di tor­na­re ma se fos­si in lui mi al­le­ne­rei a te­sta bas­sa e in si­len­zio»

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.